iPhone 7 Plus: batteria da 3100mAh e 256GB di Memoria Interna

Un nuovo report, proveniente dal sito cinese MyDrivers, svela alcune novità riguardanti iPhone 7, la prossima generazione di iPhone prevista per la seconda metà del 2016. L’iPhone 7, caratterizzato da alcuni cambiamenti nell’aspetto estetico, più sottile e con un unica porta Lightining universale, riceverà una serie di implementazioni hardware senza precedenti. Nel rapporto si parla nello specifico del modello da 5.5 pollici, il quale sarà dotato di un inedito spazio di archiviazione, 256GB, e di una batteria interna più grandi, circa 3100mAh.

iPhone 7 Plus: batteria e storage migliorati

iPhone 7: batteria

L’attuale batteria montata da iPhone 6s e 6s Plus non regge il confronto con quella speculata dal sito cinese. Per confronto basti pensare che iPhone 6s ha una batteria di 2750mAh mentre la versione maggiorata è di 2915mAh, decisamente un passo avanti per la compagnia di Cupertino. Anche se un aggiornamento della batteria è sicuramente in programma, bisogna considerare che non c’è nulla di ancora definitivo e che tale indicazione potrebbe variare nel tempo.

La durata della batteria è di certo una degli aspetti più reclamati dalla maggior parte degli utenti di iPhone. Passare a 3100mAh corrisponde ad un aumento di circa il 10% rispetto alla batteria in dotazione dell’iPhone 6s.

Anche se una maggiore quantità di mAh non necessariamente si traduce in un incremento della durata, in quanto bisogna considerare anche la quantità di energia utilizzata dalle componenti interne, questo aspetto rappresenta comunque una sicurezza nel tempo. Nessuna notizia invece riguardo la batteria del modello da 4.7 pollici, anche se è plausibile riceverà un aggiornamento.

iphone_7_rendering

iPhone 7: memoria interna

Parlando di spazio di archiviazione, il report suggerisce che Apple potrebbe cambiare la memoria interna di tutta la linea. Il motivo di questa scelta sarebbe correlato alle continue lamentele da parte degli utenti che considerano la versione di base da 16GB insufficiente per poter sfruttare tutte le potenzialità del melaphonino.

Infatti, con l’incremento della risoluzione delle immagini e l’introduzione di video HD e 4K, le Libreria di Foto sono destinate ad occupare un quantitativo di spazio sempre maggiore. Inoltre, negli ultimi mesi gli sviluppatori stanno rilasciando applicazioni sempre più avanzate che richiedono sempre più storage per poter essere utilizzate. Per questo motivo, gli smartphone da 16GB non sono più sufficienti per svolgere tutte le funzioni per cui sono stati progettati.

iphone-7-mockup

Se il rumors cinese si rivelasse corretto, Apple potrebbe eliminare la versione da 16GB una volta per tutte, sostituendola con altri formati di archiviazione. Si potrebbero avere due differenti varianti, quella più plausibile è 64/128/256GB, anche se molti ritengono possibile la scomparsa della versione da 128GB e l’introduzione di quella da 32GB. Non è anche da escludere la possibilità di avere quattro differenti spazi di archiviazione, anche se sarebbe ridicolo la vendita di dispositivi da 16GB al fianco di quelli da 256GB. Fonte: 9to5mac