iPhone 7: Spigen rilascia i primi case per i dispositivi di Apple

Il noto produttore di custodie per smartphone e tablet, Spigen, ha reso disponibili ai pre-ordini le prime cover per iPhone 7 e iPhone 7 Plus per il mercato dei consumatori, anche se resta da vedere se gli attuali case saranno realmente utilizzabili per i nuovi dispositivi Apple. I disegni delle nuove cover rappresentano estensioni di schemi esistenti delle custodie per la famiglia di dispositivi iPhone 6. La società ha creato ancora una volta la sua linea “Slim Armor”, cosi come altri case con cavalletti, o modelli in grado di sostituire anche i portafogli.

Spigen ha rivelato 15 custodie per iPhone 7 Plus, il modello da 5.5 pollici, che vanno da 15 a 40 dollari americani e ben 18 varianti disponibili per iPhone 7, la versione da 4.7 pollici, nella stessa fascia di prezzo. La maggior parte delle cover offrono differenti opzioni di colore, tra cui la colorazione oro rosa in perfetto stile Apple.

iphone 7 custodie

iPhone 7: design definitivamente confermato?

Nel 2011, la casa produttrice di cover Hard Candy ha realizzato 50 mila dollari di custodie con modanature in acciaio sulla base di modelli 3D trapelati in quell’anno su iPhone 5, scelta che si rivelò del tutto errata, quando venne rilasciato iPhone 4s. Tuttavia, nel 2010 l’azienda ha ritentato la fortuna con l’iPod Touch, con lo scopo di ridurre drasticamente il tempo per la produzione consentendo alla società di avere a disposizione un elevato numero di pezzi una settimana dopo la presentazione del dispositivo.

LEGGI ANCHE: iPhone 7, tutto quello che c’è da sapere al 24 agosto

iphone 7 plus case

Incase e Speck al contrario non hanno mai fatto riferimento alle specifiche trapelate dai rumors, sviluppando idee in linea di massima prima di iniziare il vero processo di fabbricazione. Entrambe le società affermano che aspetteranno l’annuncio ufficiale del dispositivo da parte di Apple, prima di dare il via alla produzione. Il CEO di Incase Steve Gatto sostiene che sia meglio realizzare una buona cover, piuttosto che essere i primi a venderle.

Il nuovo “iPhone 7” dovrebbe essere caratterizzato da un design leggermente più sottile di quello di iPhone 6, forse aiutato dalla rimozione del jack analogico per le cuffie. Le novità più importanti riguarderanno il modello più grande da 5.5 pollici, variante che si dice avrà una fotocamera posteriore a doppia lente, come quella mostrata nei materiali promozionali delle custodie di Spigen. Ricordiamo che Spigen aveva anticipato anche l’uscita di iPhone 6 nel 2014, proponendo alcune cover che poi si sono rivelate esatte.