iPhone 7 supera i test sull’impermeabilità in acqua, caffè e altro [Video]

Dopo i primi stress test, chi ha avuto la fortuna di mettere mano al nuovo iPhone 7, soprattutto in vista dell’enorme successo del modello da 5.5 pollici, ha già avviato la seconda categoria di test dello smartphone di Apple con le prove di impermeabilizzazione, atte a verificare l’effettiva resistenza alle immersioni del dispositivo.

Al Keynote di mercoledì scorso, La compagnia di Cupertino ha dichiarato che iPhone 7 sia in grado di resistere per circa 30 minuti ad immersioni di massimo un metro di profondità. Stando a quanto mostrato dai primi video pubblicati su YouTube, sembra che quanto detto dall’azienda sia veritiero, visto che lo smartphone ha superato con successo tutte le prove di impermeabilità. Il video di infohut, che vedete qui sotto, ha testato iPhone 7 in acqua, aranciata frizzante e caffè. Lo smartphone di Apple è sopravvissuto in tutte e tre le prove, in particolare nessun residuo di liquido è riuscito a oltrepassare il telaio del dispositivo.

I primi video su YouTube testano iPhone 7

In un secondo video, pubblicato sempre su YouTube, è stata testata l’effettiva funzionalità del dispositivo sott’acqua. Da quanto mostrato, mentre in acqua, iPhone 7 non è in grado di rispondere agli input touch dell’utente, tuttavia, il dispositivo non subisce alcun tipo di modifica e una volta asciugato ritorna a svolgere le sue normali funzioni. Il motivo per cui iPhone 7 non funziona sott’acqua potrebbe essere relativo alla superficie di liquido che avvolge il display, impedendone le interazioni.

Come riportato nel video di infohut, lo smartphone sopravvive con relativa facilita all’acqua, bevande gassate e addirittura un buon caffè caldo, tre episodi che simulano la quotidianità. Alla fine di ogni immersione, il tester recupera il device e lo asciuga per mostrare che nessuna traccia di liquidi sia riuscita ad attraversare il sistema di impermeabilizzazione di iPhone 7.

Nonostante la certificazione IP67, Apple sconsiglia di utilizzare l’iPhone per la fotografia subacquea, tuttavia, sembra che tale funzione non debba essere totalmente da escludere. Infatti, anche se il touchscreen risulta inutilizzabile sott’acqua, come ben sapranno gli utenti iOS, per scattare una fotografia è possibile utilizzare i pulsanti del volume. Nel seguente clip, iPhone 7 non solo sembra resistente all’acqua di mare, ma scatta anche ottime foto.

Garanzia Apple e danni da liquidi

Ovviamente, gli ambienti utilizzati per i test sono un po’ esagerati, soprattutto quando si parla di immergere uno smartphone nel caffè caldo, ma sono indicazioni molto preziose. Se, infatti, iPhone 7 è in grado di sopportare con efficenza le immersioni più estreme, sicuramente non avrà problemi a resistere ad una caduta accidentale in un lavandino o in un water.

LEGGI ANCHE: iPhone 7 smontato, rivelata la vera capacità della batteria

La documentazione di Apple per iPhone 7 adotta un approccio conservativo per quanto inerente alla natura dell’impermeabilità. L’azienda consiglia di pulire immediatamente il dispositivo se dovesse entrare erroneamente in contatto con del liquido. Inoltre, è sconsigliato fare il bagno con il device, esporlo ad immersioni prolungate o praticare sport acquatici come surf o sci d’acqua.

Infine, la società californiana avverte che la resistenza all’acqua di iPhone 7 non è una caratteristica permanente, ma essa può peggiorare nel tempo. E’ anche importante notare che tutti i danni causati da liquidi non siano coperti dalla garanzia standard di Apple. A parte la resistenza all’acqua, iPhone 7 si è comportato discretamente anche di fronte a lame e chiavi.