,

iPhone 8: data di lancio, specifiche e prezzo, tutto quello che sappiamo ad oggi

A distanza di sei mesi dal lancio ufficiale di iPhone 8, ecco tutto quello che sappiamo ad oggi su data di lancio, specifiche e prezzo.

Nonostante Apple abbia rilasciato i suoi top di gamma da poco più sei mesi, iPhone 7 e iPhone 7 Plus sembrano essere già stati dimenticati, mentre continua a crescere l’attesa per il successore, iPhone 8. Come sempre la compagnia di Cupertino ha continuato a mantenere segrete le informazioni inerenti il suo prossimo smartphone di punta, ma non si sono mai fermati i rumor a riguardo ed ecco tutto quello che sappiamo fino ad oggi su iPhone 8 o iPhone Edition.

Data di lancio

Negli ultimi anni, la società californiana ha annunciato e rilasciato i propri iPhone nei pressi del mese di settembre. Lo stesso iPhone 7 è stato presentato il 7 settembre dello scorso anno ed è giunto negli Store di tutto il Mondo a partire dal 16 dello stesso mese. Tuttavia, secondo i nuovi rapporti di 9to5Mac, Apple potrebbe non essere in grado di assicurare la sua tabella di marcia con iPhone 8, la cui presentazione, a causa di ritardi nella produzione delle nuove componenti, potrebbe  slittare al mese di ottobre o nel peggiore dei casi a novembre.

Le voci suggeriscono che il ritardo principale potrebbe essere dovuto al problemi della produzione dei nuovi pannelli OLED curvi che l’azienda americana dovrebbe implementare in iPhone 8. Gli ultimi rumor hanno indicato Samsung come principale fornitore dei display OLED, la quale dovrebbe garantire la produzione di 95 milioni di pannelli entro la fine del 2017, in previsione di una crescente richiesta, superiore ai 70 milioni di dispositivi disponibili al lancio.

iphone 8 prezzi

Detto questo, non è necessariamente detto che Apple non sarà in grado di rilasciare un nuovo modello di iPhone entro la fine di settembre. I fan di Cupertino sanno bene che quest’anno potrebbe essere solamente presentata un’anticipazione di quello che sarà il vero smartphone del decimo anniversario, con il lancio della tipica serie S. Ma, i rumor degli ultimi mesi sembrano essere certi che l’azienda non rilascerà un iPhone 7S e 7S Plus nel 2017, anche se non è da escludere l’ipotesi di un aggiornamento minore in confronto all’atteso iPhone 8.

Prezzo di lancio

Le speculazioni prevedono che Apple presenterà tre nuovi modelli di iPhone nel 2017, iPhone 7S, 7S Plus e un edizione speciale che dovrebbe giungere ad un prezzo nettamente superiore rispetto a quanto sia stato mai annunciato dalla società negli ultimi anni, per un costo superiore ai 1000 dollari.

Tuttavia, secondo la CNBC, un nuovo rapporto suggerisce che iPhone 8, pur essendo più costoso di una ancora dubbia versione 7S, non sarà un modello inavvicinabile. Infatti, da quanto riferito, iPhone 8 da 64GB OLED avrà un prezzo di circa 70-90 dollari superiore all’attuale iPhone 7 Plus con un costo di vendita compreso tra 850 e 900 dollari.

iphone 8 data di lancio

Specifiche ad oggi

Dalla presentazione di iPhone 6, nel lontano 2014, Apple non ha più cambiato il design del proprio smartphone top di gamma, se non rimuovendo il jack per le cuffie e implementando alcune nuove componenti software. Secondo le opzioni degli analisti, questo potrebbe essere destinato a cambiare con il rilascio di iPhone 8, il quale dovrebbe seguire le orme del neo Samsung Galaxy S8, annunciato la scorsa settimana e dotato di un display OLED edge-to-edge, senza profili e con un design nettamente più tondo.

Tale drastica rivoluzione nel design di iPhone 8 si traduce in una sempre più probabile scomparsa dell’iconico tasto Home di Apple, pilastro dell’originale iPhone dal suo debutto nel lontano 2007. Il tasto Home sarà invece sostituito da una nuova zona software definita Zona Funzione, che consentirà di avere a portata di dito pulsanti virtuali in un contesto adattato automaticamente con lo schermo principale, per un risultato del tutto simile a quanto offerto dalla TouchBar dei nuovi MacBook Pro 2016.

Tra le altre possibili caratteristiche principali di iPhone 8, si parla di un nuovo sistema di ricarica wireless ad induzione, nuovi sensori per il riconoscimento facciale come sistema di sblocco e di autenticazione e nuovi materiali per la scocca posteriore, a favore di un design più consono agli standard attuali introdotti da LG e Samsung nei primi mesi del 2017.

Fonte: Inquisitr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…