, ,

iPhone 8: sta per arrivare la ricarica rapida?

Il tempo che ci separa dall’evento di presentazione dei nuovi iPhone 8 è decisamente ampio, sebbene in rete non manchino di manifestarsi diverse nuove indiscrezioni che vogliono un terminale all’altezza di quelli che saranno competitor decisamente aggressivi sul piano delle funzioni e delle prestazioni da offrire al pubblico.

Da qui a Settembre 2017 ci sarà ancora molto da discutere e da rettificare in merito ai prossimi flasgship killer di Cupertino, sebbene gli ultimi rumor parlino della possibilità di conoscere un processo di integrazione che porti all’implementazione dei sistemi di ricarica rapida. Un’informazione che giunge per mano di Sonny Dickson, un giovane appassionato dell’universo dei prodotti Apple che, quest’oggi, ha voluto rivelare a Forbes quelli che, secondo il suo parere, saranno due punti chiave nel processo di aggiornamento funzionale per i prossimi device top di gamma.

Nello specifico, si parla della possibilità di un iPhone 8 con display OLED borderless da affiancarsi alle release classiche da volersi per iPhone 7S e iPhone 7S Plus muniti di Fast Charge. Secondo quanto sostenuto dal diretto interessato, di fatto, i nuovi device potrebbero contare sulla presenza nativa del chip Tristar 3 Hydra, pensato per portare avanti il processo di ricarica veloce sui nuovi iPhone e sui prossimi dispositivi in road-map. iphone 8

Una situazione che accomunerebbe i dispositivi iOS alle controparti Android, le quali ormai da anni si fregiano di tale possibilità, da Samsung alla cinese OnePlus con il Dash Charge di ultima concezione. Pare che anche la software house di Cupertino voglia portare avanti il progetto integrativo che consenta una ricarica fulminea dei propri terminali attraverso il supporto Lightning, da contrapporsi al nuovo trend USB Type-C per Android.

Ad ogni modo non è tutto, Pare, infatti, che l’azienda sia già pronta ad introdurre una tecnologia già nota su Android e che va sotto il nome di Tap to Wake, una funzione che permetterà si riattivare lo smartphone dallo stato di stand-by attraverso il tocco del display touchscreen.

Ovviamente, allo stato attuale, nessuna di queste funzioni ha trovato diretta conferma (o smentita) da parte della diretta interessata o dei produttori dell’Estremo Oriente che, come di consueto, ci allietano con il rilascio di informazioni anticipate. Sarebbero proprio i tempi, forse troppo prematuri, a fare da margine alle conferme sulle nuove funzioni. In diretta conseguenza, quindi, dovremo pazientare ancora un po. Vi terremo aggiornati in merito alla questione.

LEGGI ANCHE: iPhone 8 con TouchBar: il nuovo video concept

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…