JPMorgan si converte al trading online grazie a Virtu

JPMorgan Chase & Co. utilizzerà la tecnologia di una società di trading online per l’accesso e il commercio nel mercato statunitense del Tesoro, segnando un ulteriore passo avanti nella trasformazione dei mercati da parte di specialisti elettronici. La banca di New York sta collaborando con Virtu Financial Inc., una delle più grandi aziende di trading online, secondo una dichiarazione di Mercoledì. L’accordo, della durata di almeno tre anni, permette a JPMorgan di utilizzare la tecnologia di Virtu nel mercato dealer-to-dealer.

“Abbiamo davvero aperto il kimono per mostrare loro come operiamo”, ha detto l‘amministratore delegato di Virtu, Douglas Cifu, nel corso di una conferenza con gli analisti. “C’è interesse da entrambe le parti per cercare di fare questo lavoro e espandersi oltre  al mercato del Tesoro USA.” Le Imprese commerciali online con tecnologia all’avanguardia ora svolgono un ruolo fondamentale nei mercati, e hanno anche invaso il settore delle banche. Un’altra società, XTX Markets Ltd., è recentemente arrivato al vertice del mercatodi valuta, tradizionalmente un club esclusivo per i concessionari di Wall Street.

Virtu, secondo quanto dichiarato da Cifu, ha avuto colloqui preliminari con le altre istituzioni finanziarie circa potenziali occasioni simili, mentre la sua collaborazione con JPMorgan è improbabile che porterà entrate significative nel prossimo futuro, l’azienda si aspetta che però questa strategia possa pagare nel lungo termine. “L’accordo è una conferma della tecnologia Virtu e la sua capacità di sfruttarla anche con grandi operatori commerciali e potenzialmente varie classi di attività.” Rich Repetto, analista di Sandler O’Neill & Partners LP, ha scritto questo in una nota.

Virtu è una società con meno di 10 anni di vita, che impiega 150 persone, a differenza di JPMorgan che è una delle più antiche istituzioni finanziarie degli Stati Uniti, una società che impiega più di 235.000 persone. JPMorgan aveva già un rapporto stretto con Virtu, ha dichiarato Cifu. La banca ha scelto questa  società di trading online per sorvegliare il mercato delle sue azioni nella Borsa di New York all’inizio di quest’anno.

Virtu è collegato a più di 235 mercati in 36 paesi, e commercializza più di 12.000 strumenti finanziari. Nel secondo trimestre, Virtu ha iniziato fornendo servizi di ordine-instradamento e analisi post-negoziazione per gli investitori istituzionali. Virtu è la firma di più gestori di fondi degli Stati Uniti e prevede di rendere disponibile il servizio anche in Europa.Il 5 luglio, Virtu ha detto che ha acquistato una quota di minoranza in SBI Japannext Co., un importante trader con sede a Tokyo.