Konami annuncia PES 2017 [Pro Evolution Soccer]

Per approfittare della potenza mediatica inaudita scaturita dalla finale di UEFA Champions League che si terrà Sabato 28 Maggio allo stadio San Siro di Milano, Konami Digital Entertainment ha annunciato che verrà presentato il prossimo Pro Evolution Soccer 2017.

LEGGI ANCHE: FIFA 16 entra a far parte del Vault di EA Access

Sorprendendo tutti quanti, stampa specializzata e utenti, è anche già online il sito ufficiale nel quale vengono mostrate ed elogiate le feature del prossimo simulatore calcistico di Konami. In contemporanea con le PES World Finals 2016, il publisher (nonché sviluppatore) giapponese mostrerà per la prima volta al mondo lo sfidante numero uno di FIFA.

Stranamente infatti di quest ultimo ancora non si è visto praticamente nulla, ma confidiamo che all’Electronic Entertainment Expo 2016 ne vedremo delle belle da EA. Con un lungo comunicato stampa PES 2017 è stato annunciato per le console current-gen PS4, Xbox One e PC e PS3 e Xbox 360.

Pro Evolution Soccer 2017

“Non potrebbe esistere un palcoscenico più adatto e più esclusivo di quello rappresentato dalla Finale di UEFA Champions League, la più importante competizione per club del mondo, e dalla fase finale di un’altra indimenticabile stagione di PES League per rivelare PES 2017. All’interno di una splendida cornice, che vedrà la presenza di 32 tra i più forti videogiocatori di PES del mondo, daremo prova della nostra determinazione nel raggiungere ogni anno nuovi livelli di realismo e di divertimento con un nuovo capitolo della serie. Tra il 27 e il 28 maggio si terrà una vera e propria festa del calcio e PES 2017 porterà Pro Evolution Soccer in una nuova era.”

Con queste parole Tomotoda Tashiro, Presidente di Konami Digital Entertainment ha voluto esprimere l’imminente reveal completo di PES 2017. Tra le novità e le conferme, troviamo ancora il FOX Engine come motore grafico che ha già fatto vedere la propria potenza e versatilità su console che in ambito PC desktop. L’elemento centrale su cui Pro Evolution Soccer 2017 punterà maggiormente sarà il gameplay e le innovazioni su questo.

Primo tra tutti il “Real Touch” riprodurrà fedelmente i diversi stili di controllo e passaggio di palla. Ogni giocatore sarò quindi differente dall’altro, diversità accentuata poi dal “Precise Pass” che determinerà la precisione e l’accuratezza dei passaggi, basandosi (giustamente) sulle skill di ogni atleta.

LEGGI ANCHE: Non solo giochi, Konami realizza un braccio robotico per un videgiocatore

PES 2017
Per concludere è stato confermato un grande lavoro svolto sull’Intelligenza Artificiale avversaria che ora si adatterà in base al vostro stile di gioco. Cosa ne pensate di questa notizia? Siete dei fan di PES oppure di FIFA? Fateci sapere cosa ne pensate con un commento qui sotto.