Le app mobili muovono un business da 34 miliardi di dollari

Che il mercato delle applicazioni muovesse un giro da miliardi dollari era noto a tutti, ma nella giornata di oggi sono state rivelate le stime ufficiali riguardo gli introiti generati delle App.

Al giorno d’oggi il mercato delle applicazioni per dispositivi mobili è sempre più variegato che mai, infatti, non si tratta solo di giochi o contenuti multimediali, ma un po di tutto. Le più svariate aziende hanno la loro app dedicata, e attraverso il proprio device mobile e possibile effettuare una miriade di azioni: operazioni bancarie, l’acquisto di un volo o la prenotazione di una stanza di hotel, la compera qualsiasi tipo di bene, e chi più ne ha più ne metta.

Fino al 2014, il mercato delle App non era così fiorente e diversificato, ma negli ultimi anni, invece, vi è stata la vera e propria esplosione del mondo delle applicazioni mobili e gli sviluppatori riescono sempre più a generare utile attraverso le loro idee.

apple

Un dato davvero rilevante riguarda gli andamenti economici; infatti, sebbene il mercato degli smartphone sembra aver subito un forte rallentamento, quello delle App risulta essere più florido che mai.

Secondo, l’IDC (internation data corporation) solo nel 2015 sono state scaricate 156 miliardi di applicazioni mobili generando un profitto pari a 34 miliardi di dollari. Questa stima di mercato, inoltre, non tiene conto degli introiti aggiuntivi generati dalla presenza di banner pubblicitari.

Il mercato delle App è più fiorente che mai

Secondo le previsioni per il futuro dell’IDC, il mercato delle app continuerà la sua crescita senza rallentamenti ed è stimata un aumento dei guadagni pari a 57 miliardi di Dollari entro il 2020, e il raddoppio del numero di download rispetto a quelli attuali  pari a 111 miliardi nello scorso anno.

app 1

Secondo le statistiche, i maggiori beneficiari di questo mercato sarebbero Google ed Apple. Infatti in riferimento ai dati riportati dallo studio sull’andamento del mercato, la nota casa californiana di Cupertino avrebbe il primato dei ricavi, aggiudicandosi una fetta di guadagno pari al 58% del mercato globale. Google, invece, ha vinto la gara dei download attraverso il noto Playstore con una percentuale del 60%, ma per quanto riguarda i ricavi la percentuale scende al 36% del mercato globale.

Per quanto riguarda, invece, i ricavi indiretti dalle inserzioni pubblicitarie alla vetta della classifica troviamo Facebook ed ancora una volta Google.

E voi cosa ne pensate? quali sono le vostre app preferite? fatecelo sapere qui sotto attraverso i vostri commenti e per chi fosse interessato ecco altri link sull’andamento del mercato degli smartphone: