Lenovo Yoga book: il MacBook Air 2016 di Apple ha trovato un degno rivale?

Lenovo Yoga Book, mostrato a Ifa 2016 presenta alcune tecnologie piuttosto futuristiche, questo dispositivo a detta di esperti e addetti ai lavori potrebbe fare una forte concorrenza al nuovo MacBook Air di Apple. Abbiamo preso le informazioni che abbiamo su i due dispositivi  per fare un confronto tra i due in modo da sapere cosa aspettarsi.

Per quanto riguarda il display, Lenovo Yoga Book sfoggia una risoluzione Full HD di 1.920 x 1200p. In tutta onestà, il display touchscreen IPS da 10,1 pollici potrebbe essere migliore, basti pensare che la luminosità raggiunge solo 400 nits e lo schermo  è in grado di coprire una gamma di colori pari al 70 per cento. Facendo un confronto con la prossima variante del MacBook Air, diciamo subito che questo dovrebbe essere superiore avendo un monitor a retroilluminazione LED con una risoluzione di 2.304 x 1,440p.

Per quanto riguarda l’Hardware, Lenovo Yoga Book è riuscito a fondere una serie di specifiche potenti in un computer portatile molto sottile, con appena 10 millimetri di spessore. Questo significa che il 2-in-1 seguirà i passi del MacBook Air 2016, che le fonti dicono che potrebbe essere ancora più sottile del suo predecessore. Entrambi i dispositivi sono robusti e resistenti agli urti, nonostante la loro costruzione sottile ed elegante.

Per di più, il MacBook Air potrebbe contenere in se’ la prossima iterazione del disco a stato solido, il che significa che questo dovrebbe montare il supporto ibrido Fusion Drive. Questo renderà il computer portatile di Apple superiore a quello di Lenovo, che  presenta solo una opzione di archiviazione da 64 GB, anche se espandibile con una scheda microSD. Inoltre segnaliamo anche che quest’anno il MacBook Air sarà caratterizzato di una porta USB di Tipo-C. Invece lo Yoga Book sarà dotato di una porta microUSB, un jack per cuffie e un mini-HDMI.

Leggi anche: Il prossimo flagship di Lenovo sarà il Moto Z?

Lenovo Yoga Book
Lenovo Yoga Book

Guardando alla potenza dell’ elaborazione, il MacBook Air 2016 potrebbe sorpassare il Lenovo Yoga Book. Infatti si dice che il dispositivo di Apple sarà il CPU i5 di Intel Skylake, che  per il benchmark è superiore rispetto al processore Intel X5 trovato nel computer portatile di Lenovo. Entrambi i dispositivi si basano su 4 GB di RAM per eseguire la potenza di elaborazione, ma i MacBook Air potrebbero offrire la possibilità di un po’ di RAM in più. Una cosa da tenere a mente è che il Lenovo Yoga Book può trasformarsi facilmente in un tablet vero e proprio, ruotando il monitor di 360 gradi.

Un settore in cui Lenovo ha fatto un passo verso il futuro è la sua tastiera touch , soprannominata tastiera Halo. Lenovo ha trasformato la tastiera standard in una grande superficie a retroilluminazione LED, realizzata in ardesia con finitura opaca. La superficie si comporta più o meno come quella di una tavoletta, e alcuni addetti ai lavori affermano che anche Apple  potrebbe pensare ad una simile soluzione per il MacBook Air 2016. 

Una cosa molto interessante che troviamo nel Lenovo Yoga book è la possibilità di utilizzare la superficie della tastiera come una superficie di disegno / scrittura per la stilo. Con un pieno da 2.048 livelli di pressione e un massimo di 100 gradi di angolo, la lavagna è chiaramente rivolta verso gli utenti  più creativi. Tenete a mente che se si utilizza la penna per prendere appunti su carta normale, il contenuto può  essere subito trasferito al Lenovo Yoga Book.

Leggi anche: Lenovo: debutta il suo primo PC monitor con AMD FreeSync Technology

Sul versante software, si dovrebbe sapere che Apple incorporerà l’ultimo sistema operativo portatile in MacBook Air 2016, quindi gli utenti che sono abituati a El Capitan faranno un passo verso MacOS Sierra nel computer portatile di quest’anno. Nel frattempo, lo Yoga Book offre agli utenti due opzioni,  si potrà dunque scegliere tra Windows 10 o Android Marshmallow a seconda delle proprie preferenze.