Light Phone: 20gg di autonomia in 38 gr il telefono minimal

La fantasia nel realizzare nuovi modelli di smartphone o smartwatch con nuove forme per rendere il dispositivo in questione più accattivante, con le funzioni più innovative e al passo con i tempi non manca di certo. C’è però chi tenta di fare un passo indietro, con design minimalista e con funzionalità più spartane e semplici.

Light Phone telefono minimal

L’artista e designer Joe Hollier in collaborazione con Kaiwei Tang, veterano del settore della telefonia mobile (che ha dato vita a prodotti del calibro di Razr, Motorola Defy e Droid 4), stanno pensando ad un modo differente nell’uso del loro dispositivo mobile per l’uso di ogni giorno, creando un telefono che si possa usare il meno possibile. Il loro Light Phone è un telefono molto minimalista, con un misto di tecnologia di questi giorni e le funzionalità di base dei primi telefonini: permette soltanto di fare e di ricevere telefonate. Giusto per non farsi mancare altro, indica anche l’ora. E’ pensato soprattutto per quei momenti in cui i social network o le email possono essere lasciate da parte dando la priorità quindi all’aspetto “telefonate“. Le chiamate che ricevete su Light Phone vengono inoltrate dunque dall’altro dispositivo previamente impostato e che avrete lasciato momentaneamente da parte. Light Phone ha le dimensioni di una carta di credito, la batteria ha una durata di 20 giorni.

Hollier e Tang, dopo aver sviluppato il progetto e creato il dispositivo all’interno di Hyper Island durante il programma inaugurale di 30 settimane dedicato ai progettisti, stanno iniziando la creazione della relativa campagna ufficiale su Kickstarter.

Light Phone essenzialmente è un dispositivo sbloccato e viene distribuito internazionalmente con in dotazione una pre-carica di 500 minuti gratuiti ed è indipendente da qualsiasi operatore esistente. Questo sta a significare che se non si ha uno smartphone oppure disgraziatamente lo si perde o si guasta, Light Phone continuerà a funzionare rendendosi così utile come telefono di emergenza.

SPECIFICHE TECNICHE:

  • Colore: Bianco opaco
  • Peso: 38,5 grammi
  • Chip: MTK6250
  • Memoria: fino a 10 chiamate
  • Schermo: Display Dot-Matix
  • Batteria: autonomia fino a 20 giorni
  • Sim Card: mini SIM
  • Connettore: Micro USB
  • Lingua: Inglese
  • Contenuto nella confezione: Light Phone, caricabatterie, sim card pre-caricata e … sorprese
  • Connettività: frequenze GSM 850/900/1800/1900

Light Phone telefono minimal

HollierTang fanno inoltre notare come questo sia un dispositivo semplice, potrebbe essere potenzialmente il primo telefono da regalare ad un ragazzino. Non è possibile installarci applicazioni, non si possono controllare gli aggiornamenti e ricevere notifiche dai social network oppure ascoltare musica e guardare video: solo ricevere e fare chiamateLight Phone è ben bilanciato con il significato di rimanere in contatto con le cose più importanti, anziché usare l’opzione di “disconnessione” che implica lo spegnimento del telefono.

Hollier spiega che Light Phone è stato pensato come telefono cellulare innovativo in modo da cambiare al meglio il nostro rapporto con esso, e sviluppato per restituire tempo prezioso alle persone togliendo le ansie tipiche date da una vibrazione o un suono di avvertimento per una ricezione di un’email o di una notifica che arriva da qualche profilo sociale. Potrebbe confondere le idee a qualche nativo digitale, ma riportare ad altri la libertà di non essere sempre costantemente reperibili.

Light Phone acceso

Il team di produzione è stato incredibilmente onesto e pratico riguardo i tempi di distribuzione del telefono; anziché promettere e non mantenere, viene offerto un chiaro programma riguardo la commercializzazione che potrebbe impiegare fino ad un anno arrivando così al Maggio 2016. Sul loro profilo Tumblr, comunque, c’è un costante aggiornamento riguardo lo sviluppo di Light Phone.

https://youtu.be/IN4oEb4MG2g

La campagna Kickstarter di Light Phone è stata lanciata il 13 Maggio, per prenotare una copia personale del dispositivo è prevista una donazione di $100. Se siete un designer e vi ispira partecipare al progetto, fino al 10 Giugno 2015 sono aperte le iscrizioni per la seconda edizione del 30weeks ad Hyper Island, programma sperimentale indirizzato a designer, progettisti e sviluppatori.