MacBook Pro 2016: Apple include display OLED e touch ID

Tante novità riguardanti i nuovissimi MacBook Pro 2016. Partiamo dal concetto che gli stessi saranno molto più sottili rispetto a quelli attuali, avranno un display Retina con tecnologia OLED e avranno un Touch ID integrato in grado di salvaguardare i dati degli utenti. Ecco il motivo per cui OS X 10.12 supporterà lo sblocco via Touch ID di iPhone, privilegio solo per i Mac meno recenti.

Secondo quanto dichiarato da MacRumors l’indiscrezione è di Ming-Chi Kuo di KGI Securities che scrive:

Attesa a lungo, la linea MacBook rappresenterà il cavallo di battaglia delle novità Apple 2016. E questo sarà particolarmente vero per i due nuovi MacBook Pro che saranno introdotti nel 4Q16, perché avranno un form factor più sottile e leggero, display OLED e barra Touch (che rimpiazzerà i tasti fisici collocati in cima alla tastiera), e adotteranno l’USB-C/Thunderbolt 3“.

MacBook Pro 2016

MacBook Pro uscita e caratteristiche

I nuovissimi MacBook Pro presenteranno diverse particolarità, tra queste cambierà anche la funzione dei tasti F1 e F2. Solitamente attraverso essi si controlla il volume, la luminosità, retroilluminazione ecc) al posto dei due tasti sarà presente una striscia Touch e in una parte sarà presente il Touch ID.

Leggi anche: Nuovi MacBook 2016: ancora più sottili, Type C in aumento

Tra le tante domande degli utenti le più comuni sono due, quali sono le caratteristiche dei MacBook Pro? E quando usciranno?

L’uscita dei MacBook Pro è prevista durante l’ultimo trimestre dell’anno e ci saranno come di consueto due versioni, quella da 13” e da 15”. A rendere tutto ancora più bello saranno i processori Skylake di ultima generazione, e i chip grafici AMD serie 400 Polaris.

Si era già parlato dell’integrazione di questi processori e del display Retina sul MacBook Pro adesso invece ne è arrivata la conferma.