MacBook Pro vs Pixel vs Surface Book: qual’è il laptop migliore?

Come spesso fanno le Big del settore, come discorso di apertura per la presentazione delle loro ultime novità, analizziamo insieme le caratteristiche comuni e differenti dei laptop di ultima generazione del momento, tra i quali troviamo il MacBook Pro di Apple, il Chromebook Pixel di Google e il neo arrivato in casa Microsoft, Surface Book. Tutti i modelli hanno design e dimensioni molto simili tra di loro, ma al fianco delle somiglianze ci sono differenze sostanziali, che andiamo a scoprire insieme.

MacBook Pro vs Chromebook Pixel vs Surface Book

Display

Lo schermo di dimensioni inferiori è quello di proprietà del Chromebook Pixel di soli 12.85 pollici, ma dotato di una risoluzione di 2560×1700 pixel a 239ppi. A seguito del laptop di Google, il MacBook Pro ha un display da 13.3 pollici con risoluzione 2560×1600 pixel che nel complesso offre una densità di pixel di 227ppi. All’ultimo posto per dimensioni abbiamo il Surface Book con uno schermo da 13.5 pollici, la cui risoluzione 3000×2000 pixel è la migliore tra i tre device, con una densità di pixel sempre superiore di 267ppi. Per l’assetto dello schermo, il MacBook Pro è l’unico ad avere un aspect ratio di 16:10, mentre gli altri due rivali hanno adottato il rapporto dimensione 3:2.

Il Surface Book è invece l’unico ad avere la possibilità di staccare la tastiera dal display e lo schermo supporta una nuova tecnologia definita Palm Block, che consente di appoggiare la mano sullo schermo quando si scrive come si farebbe naturalmente. Inoltre, il suo display come quello del Pixel è fornito di tecnologia touch screen, che manca nel computer di Apple.

surface-book-detached

Hardware

Il MacBook Pro è alimentato da un processore Intel Dual-Core i5-5257U Broadwell da 2.7GHz fino a 3.1GHZ con Turbo Boost, affiancato da scheda grafica Intel Graphics Iris 6100 e 8GB di RAM. Esiste la possibilità di due differenti configurazioni opzionali, una da 2.9 GHz fino a 3.3GHZ i5-5287U e una da 3.1 GHz fino a 3.4GHz con Turbo Boost i7-5557U, entrambe equipaggiate da 16GB di RAM. Tutte le tre varianti sono supportate da 1866MHz PC3-14900 LPDDR3 SDRAM. Il 2.7GHz può essere dotato di due differenti spazi di archiviazione unità Flash da 128GB e 256GB, mentre per il processore da 3.1GHz abbiamo sempre due versioni, una con unità Flash da 512GB e una con SSD da 1TB.

Il Chromebook Pixel è il più povero in termini di opzioni hardware, in quanto troviamo un solo processore a supporto e in particolare si tratta di un Intel Core i5 da 1.8GHz accoppiato con scheda grafica Intel HD Graphics 4000 e 8 o 16GB di RAM DDR3. La memoria interna segue questo sistema con due possibili varianti da 32 o 64GB SSD.

Infine, il Surface Book viene fornito con due possibili processori Dual-Core Intel Skylake: i5-6300U da 2.4GHZ fino a 3.0GHZ e i7-6600U da 2.6GHz fino a 3.4GHz, entrambi supportati da scheda grafica Intel HD Graphics 520. Troviamo poi una RAM LPDDR3 da 8 o 16GB e la possibilità di implementare una GPU Nvidia GE Force facoltativa nel dock della tastiera. A seconda della configurazione hardware, possiamo avere una capacità di archiviazione di 128, 256, 512GB e 1TB.

pixel-comparo-2013-02-21-800-1

Ingressi, Uscite e Batteria

Tra i tre dispositivi, il Surface Book è l’unico ad avere una fotocamera posteriore da 8 megapixel con supporto autofocus, mentre tutti e tre hanno camera interna, tra le quali quella del laptop di Microsoft è la migliore (5MP contro 720p). I tre computer si equivalgono in grosso modo per quanto riguarda ingressi e uscite, ma Surface Book ha senza dubbio la meglio dal punto di vista input. Mentre, abbiamo due porte USB 3.0 e un lettore schede SD per tutti i tre, il MacBook Pro si contraddistingue per la porta Thunderbolt e quella HDMI. Il Surface Book presenta soltanto connettori Mini Displayport.

Il Surface Book ha di serie anche un comodo stilo da utilizzare sullo schermo touch screen, elemento che lo contraddistingue e lo fa spiccare rispetto i tre dispositivi. Il MacBook Pro ha una batteria che raggiunge circa le nove ore di utilizzo, mentre il Chromebook Pixel e il Surface Book dovrebbero raggiungere le dodici ore.

Apple-MacBook-Pro-Pixel-Surface-Book-681x383

Sistema Operativo

Ultima differenza evidente è il sistema operativo, dove troviamo OS X El Capitan per il computer della Mela e Windows 10 per i due rivali. In entrambi i casi, abbiamo a che fare con ottimi sistemi operativi, contraddistinti da velocità d’uso e numerose applicazioni. Windows presenta programmi che non girano su OS X, ma con l’uso di Boot Camp, si può risolvere presto la mancanza.

Prezzi

Il Chromebook Pixel è il più economico con i suoi 999 dollari, a seguito abbiamo il Surface Book che parte da 1.499 dollari, mentre il MacBook Pro è attualmente il più costoso con prezzi che vanno da 1.499 euro per il modello base fino a 2.049 euro per il top di gamma.

481120-surface-book-vs-macbook-pro-13-2015

  • Bricks

    No no no! “troviamo OsX El Capitan nel computer della mela e windows 10 nei rivali” COSA??? Chromebook pixel é un Chromebook con Chrome Os non windows… Senza contare che il Surface book monta w10 pro

  • vale56

    Certo! Si tratta di un errore grossolano! Sono tre notebook con 3 distinti sistemi….