Mantieni segreti i tuoi file Android con APPLock

AppLock è un’applicazione sviluppata allo scopo di aiutare l’utente nel mantenere la segretezza dei suoi file, delle proprie immagini e degli accessi alle funzioni proprie del sistema operativo Android. Vediamo di scoprire di più su questo interessante prodotto.

Applock, proteggere file e segreti più oscuri

Occhi indiscreti e curiosi d’ogni genere sono sempre dietro l’angolo. Che tu sia un assoluto sostenitore del diritto alla privacy o semplicemente un cauto utente desideroso di nascondere la propria vita ad amici curiosi, Applock è proprio ciò che fa per te.

Applock (traduzione inglese di Serratura) consente di nascondere le proprie informazioni più scottanti in tutta segretezza. Realizzata dal DoMobile Lab specificamente per sistemi Android, la troviamo in forma del tutto gratuita nella sezione Strumenti del nostro Google Play Store. Stando alle informazioni riportate nel profilo dell’applicazione, questa consentirebbe di compiere azioni ad ampio raggio che mirano alla più completa segretezza dei nostri dati agli occhi di terzi. Offre infatti ciò che di meglio possiamo trovare nel panorama degli strumenti votati alla salvaguardia della privacy.

applock Android UI protezione file

Con al seguito oltre 3 milioni di utenti in tutto il mondo Applock si conferma anche quest’anno la migliore applicazione nel suo campo. Interfaccia chiara e pulita in stile Material Design rivestita di un cuore informatico ad alta efficienza, cripta e nasconde tutto ciò che vuoi all’interno del proprio motore di gestione. Occulta praticamente qualsiasi tipo di dato, dall’accesso alle impostazioni ed alle applicazioni di sistema sino ad un Gallery Lock per video ed immagini.

La gestione di profili personalizzati ben si adatta ad ogni esigenza consentendo, durante gli spostamenti o ad intervalli di tempo predefiniti, di decidere autonomamente il livello di sicurezza. Potrai quindi sbloccare le funzioni nascoste nel momento in cui fai ritorno a casa dal tuo ufficio oppure, senza intervenire manualmente, impostare un timer di sblocco indipendente.

AppLock, interfaccia utente e protezione avanzata

Dal punto di vista dell’interfaccia esistono degli strumenti quali temi e motivi davvero originali che di certo incontreranno i gusti di tutti gli utilizzatori. Ogni schermata di sblocco può essere variata a piacimento in base all’applicazione consentendo di inserire, ad esempio, temi futuristici o romantici cuoricini al posto dei classici numeri per il pin.

Lo sblocco avviene, come di default sui sistemi Android, tramite pin, password o tramite segno. Nel caso in cui smarrissimo i parametri di sblocco possiamo registrare la mail di recupero per il recapito dei nuovi dati.

applock lockscreen

La protezione avanzata Applock si integra a livello di sistema per ottenere la massima protezione possibile grazie a Gestione Dispositivi cosicché, anche in caso di smarrimento o furto del proprio device, un potenziale malintenzionato non possa disinstallare l’applicazione in assenza dei codici, che rafforzano il loro operato grazie ad un’altra funzione che consente di nascondere l’icona dell’app nel drawer di sistema.

Puoi richiamare l’applicazione digitando il codice [*#*#12345*#*#] seguito dal pulsante di chiamata dal dialer del tuo dispositivo. Dal punto di vista funzionale è presente un’utile opzione che abilita la Tastiera Casuale AppLock. Il nostro consiglio è quello di abilitare fin da subito tutte le contromisure disponibili per ottenere il miglior livello di sicurezza.

Un’applicazione elegante, graficamente impeccabile e soprattutto gratuita. Non occupa preziose risorse in memoria cosicché sia facilmente gestibile anche da terminali non proprio al top delle performance. Provala e facci sapere la tua lasciando un commento. Sono in vista nuove funzioni integrative come l’accesso alle app tramite sensore biometrico. Cosa aspetti? Corri a provarla oggi stesso.