Microsoft brevetta un futuro accessorio per Surface

La scorsa settimana l’U.S. Patent and Trademark Office ha pubblicato un brevetto presentato da Microsoft inerente ad un tipo di design per un accessorio dedicato a Surface oltre alla soft keyboard.

Sorge una domanda: come mai questa soft keyboard per Surface non dispone di tasti? E’ presto detto: non si tratta di una tastiera. Nell’Agosto del 2014, Microsoft aveva depositato un altro brevetto correlato nel quale mostrava che la tastiera rimovibile potrebbe essere sostituita con una cover strutturata in modo simile, ma per un altro scopo. Il brevetto dello scorso anno dimostra che Microsoft aveva previsto un accessorio per Xbox che può essere creato per giocare con Surface, in particolare su #Windows10 che supporta i giochi Xbox.

Il brevetto dell’anno scorso, inoltre, dimostra come la cover morbida possa funzionare anche come interfaccia per presentazioni.

Anche Apple ha presentato un brevetto simile messo a verbale. Apple ha dimostrato che una cover morbida consente di disegnare e scrivere con una smart pen in modo tale che il display non avrebbe dovuto essere progettato e reinventato per una stylus pen.

Questo brevetto di design concesso a Microsoft è interessante per il fatto che per la superficie dell’accessorio è stato deciso di mantenere un design grezzo. Questo permette a Microsoft di mantenere segreto il prossimo accessorio dedicato a Surface. Potrebbe essere un accessorio dedicato al gaming ma, impegnarsi ad una simile possibilità, al momento potrebbe risultare poco saggio, dal momento che Microsoft potrebbe introdurre un’interfaccia “virtuale” che consentirebbe alla superficie di mutare in più configurazioni.

Accessorio Surface

Di recente, inoltre, Microsoft ha anche presentato una funzione “olografica” per una futura iterazione della Surface Keyboad. Soltanto il tempo, dunque, ci dirà che cosa Microsoft alla fine intenda portare sul mercato.