Microsoft Edge è già più veloce di Chrome e Safari

Uno dei punti di forza dell’intero progetto Windows 10, il nuovo sistema operativo di Microsoft in uscita il prossimo 29 di luglio, potrebbe essere il nuovo browser Microsoft Edge, l’erede di Internet Explorer che Microsoft sta sviluppando con l’obiettivo di renderlo il nuovo punto di riferimento per la navigazione del web a discapito dei rivali come Google Chrome, Firefox e Safari. 

Microsoft Edge è il browser più veloce?

Il nuovo Microsoft Edge punta ad essere più veloce di tutti i suoi rivali presentando un approccio decisamente differente rispetto al suo predecessore, il tanto bistrattato Internet Explorer. Nei giorni scorsi, Microsoft ha pubblicato una serie di test preliminari realizzati con l’ultima versione disponibile di Microsoft Edge, che ribadiamo è ancora nel pieno del suo sviluppo che continuerà anche dopo il rilascio di Windows 10. I risultati di questi primi test mettono in evidenza delle ottime prestazioni per Microsoft Edge, soprattutto per quanto riguarda la gestione di JavaScript, un elemento essenziale per garantire prestazioni di alto livello nel web di oggi. Microsoft Edge

Come evidenziato dallo screenshot riportato qui di sopra, tratto dal blog ufficiale di Microsoft, Microsoft Edge si mostra più veloce sia di Safari che di Google Chrome in numerosi test benchmark. Un dato che, quindi, mette in evidenza le potenzialità del browser di Microsoft che sembra avere tutte le carte in regola per dar filo da torcere ai ben più quotati rivali. E’ bene sottolineare che siamo di fronte a risultati di test benchmark interni e che le prestazioni effettive di Microsoft Edge saranno ben diverse.

Il nuovo browser Microsoft, in ogni caso, è destinato a crescere, in modo anche marcato, nel corso delle prossime settimane con nuove funzionalità che andranno ad arricchire le sue potenzialità. In attesa di poter testare nell’utilizzo reale una prima versione stabile di Microsoft Edge, i dati diffusi da Microsoft ci fanno immaginare che il nuovo browser sembra quasi pronto a poter reggere il confronto con un’agguerritissima concorrenza.

Maggiori dettagli in merito alle prestazioni di Microsoft Edge arriveranno, senza dubbio, nel corso delle prossime settimane.