Microsoft svela i nomi delle versioni di Windows 10

Microsoft ha svelato ufficialmente oggi i nomi di tutte le versioni di Windows 10 (sia destkop che mobile) che saranno commercializzate al momento del suo debutto quest’estate.

Finalmente il colosso dell’informatica Microsoft ha fatto piena chiarezza sui nomi che saranno adottati per contraddistinguere le varie versioni del prossimo sistema operativo Windows 10, che come molti di voi sapranno già farà capolino nei mercati internazionali a partire da quest’estate.

Microsoft Windows 10 Mobile: il nome ufficiale per smartphone e tablet

Per chi ha uno smartphone con windows phone 8.1, presto il suo dispositivo sarà aggiornato a Windows 10 Mobile, ovvero il nome ufficiale per la versione destinata ai terminali mobili nel quale oltre ai telefonini sono inclusi tutti i tablet.

Non sappiamo se Windows 10 Mobile sia un nome perfettamente azzeccato, dato che alcuni potrebbero ricordarsi il primo Windows Mobile di Microsoft sviluppato per telefonini qualche anno fa, che ovviamente fu abbandonato perché decisamente inferiore rispetto all’astro nascente Android e al sistema mobile Apple iOS.

Microsoft Windows 10: i nomi per le versioni PC

Se ci focalizziamo invece sulle versioni destinate per Desktop (compresi anche i PC portabili e NoteBook), Microsoft ha praticamente assegnato più o meno gli stessi nomi degli anni passati con qualche piccola modifica per maggiore precisione nei confronti del consumatore.

La versione base del prossimo Windows 10, adatta quindi all’utente con esigenze di base e per uso personale, verrà chiamata anche lei HOME, mentre la versione Windows 10 PRO sarà dedicata per chi svolge anche alcune attività di business, ovviamente piccole.

Per chi invece vorrà acquistare il sistema operativo di ultima generazione di Microsoft destinato all’impresa e alla grande impresa potrà acquistare Windows 10 Enterprise al quale potranno essere abbinati anche i dispositivi mobili aziendali collegati con Windows 10 Mobile Enterprise.

Alle modalità più o meno già conosciute da tutti, Microsoft introdurrà pure la versione Windows 10 Education che sarà basata sul software già presente su Enterprise ma ottimizzata per la gestione di materiale didattico per le scuole; probabile che l’azienda americana nelle prossime settimane fornirà qualche dettaglio in più su quest’ultima versione.

L’aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito

In conclusione Microsoft Windows 10 in tutte le sue versioni uscirà quest’estate e coprirà 190 paesi diversi e 111 lingue; vi ricordo che se possedete una licenza valida di Windows 7, 8.1 o uno smartphone Windows Phone 8.1 avrete l’aggiornamento gratuito alla versione successiva; per i possessori di un PC l’aggiornamento gratuito potrà essere effettuato entro un anno dall’inizio della commercializzazione del nuovo sistema operativo.

Fonte: Notizia ufficiale Microsoft