Migliori smartphone Android attorno ai 200 euro al 10 luglio: super sfida Samsung vs. Huawei

In tanti in questo periodo si stanno chiedendo quali possano essere i migliori smartphone da acquistare prima delle vacanze, magari concentrando la propria attenzione su quelli dotati del sistema operativo Android e con un budget attorno ai 200 euro. In un contesto di questo tipo, a farla da padrone sono produttori come Samsung e Huawei, ma occhio anche alle proposte da parte di Asus. Quali sono i migliori smartphone Android in questa fascia di prezzo?

Andiamo con ordine, perché chi intende puntare su uno smartphone a basso costo con le garanzie che Samsung è in grado di offrire, può concentrarsi senza ombra di dubbio sul cosiddetto Samsung Galaxy J5. Certo, si tratta di un device dalle specifiche hardware modeste considerando il processore quad core da 1.2 GHz, oltre allo schermo da 5 pollici, ma sotto i 150 è davvero difficile trovare di meglio.

Samsung Galaxy J5
Samsung Galaxy J5

Passando a Huawei partiamo ovviamente dal cosiddetto Huawei P9 Lite, disponibile ormai a poco più di 200 euro e con specifiche davvero interessanti per questa fascia di costo, se pensiamo ai 3 GB di memoria RAM a supporto del processore HiSilicon Kirin 650, oltre alla dotazione inziale di Android MarshMallow. Aggiornamento disponibile anche per Huawei P8 Lite, ormai acquistabile facilmente al dì sotto dei 170 euro, tra l’altro con la possibilità di contare sulla versione dual SIM (oltre a processore octa-core Kirin 620 a 1.2 GHz2 GB di RAM).

Quanto ad Asus, la proposta migliore è senza ombra di dubbio quella dell’Asus ZenFone 2 Laser da 5 pollici, con un costo pari a poco di 150 euro e l’imminente arrivo di MarshMallow. In questo caso abbiamo uno Snapdragon da 1.2 GHz e 2 GB di memoria RAM. Chiudiamo con il sempre apprezzato Wiko Fever, a meno di 180 euro con display Full HD da 5.2 pollici e 3 GB di memoria RAM. Che ve ne pare al dì là dei migliori smartphone Android “in assoluto”?