Migliori smartphone Android cinesi, Maggio 2016

Spesso e volentieri, si associano i prodotti made in Cina con la cattiva reputazione che si portano dietro. Se questo potrebbe potenzialmente corrispondere a verità per alcuni settori di mercato, non lo è per quello smartphone Android cinesi. Se c’è qualcosa che Huawei, Xiaomi, Meizu e gli altri ci hanno insegnato, è proprio quella che non bisogna giudicare troppo preventivamente i prodotti d’oltremare basandosi sui pregiudizi. Di fatto, società del calibro di Huawei sono state in grado di affermarsi come leader mondiali del mercato mobile a fianco di colossi come Samsung ed Apple verso cui si trovano relativamente vicini nella classifica mondiale delle multinazionali del settore Hi-Tech.

La competitività nel prezzo gioca poi un ruolo ancor più cruciale nei confronti del consumatore finale che si orienta sempre più marcatamente verso questo tipo di soluzioni. Basta consultare le classifiche di mercato per farsi un’idea chiara e lampante della situazione attuale: 7 produttori su 10 sono cinesi. Gli e-buyer internazionali, infatti , sembrano apprezzare i prodotti offerti dalla concorrenza nel settore smartphone. Vedremo, perciò, oggi di fornire un quadro aggiornato circa i migliori smartphone Android cinesi.

I migliori smartphone Android cinesi del 2016

Da Xiaomi a Huawei, vi sono davvero molte proposte di mercato degne di essere prese fortemente in considerazione. Cercheremo, perciò, di fornire un riscontro reale di quelli che a nostro parere sono i migliori prodotti smartphone Android cinesi del mercato, partendo da quelli di fascia alta ed esaminando via via le altre proposte entry-level. Andiamo.

Smartphone Android Cinesi Fascia Alta

Xiaomi Mi 5

Prezzo: $ 400 (¥ 2.000)
Xiaomi MI 5 smartphone cinesi

Xiaomi MI 5 è, allo stato attuale, il migliore smartphone cinese di fascia alta del mercato. Una linea di prodotti, quella della cinese Xiaomi, che ha aperto le frontiere al mercato europeo precludendo la sua diffusione in territorio americano, contro il volere dei consumatori che ne avrebbero fatto volentieri a meno. Infatti, i prodotti Xiaomi non hanno nulla da invidiare ai più blasonati marchi europei. In particolare, il nuovo Xiaomi Mi 5, presentato affianco a Galaxy S7 e LG G5 in occasione del passato Mobile World Congress 2016 di Barcellona, presenta le seguenti caratteristiche:

  • Display: 5.15 pollici con risoluzione Full HD @1920x1080p  LCD IPS Multi-Touch con protezione vetro Cornig Gorilla Glass di quarta generazione
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 820 (Dual-core 1.8 GHz Kryo + Dual-core 1.36 GHz Kryo – Standard edition);
    (Dual-core 2.15 GHz Kryo + Dual-core 1.6 GHz Kryo – Versioni Prime e Pro Edition)
  • Memoria RAM: 128 GB, 4 GB RAM – Pro edition;
    32/64 GB, 3 GB RAM – Standard Edition e Prime Edition
  • Memoria interna: 32 GB UFS 2.0 Standard Edition;
    64GB UFS 2.0 e 128GB UFS 2.0 rispettivamente per Prime e Pro Edition
  • Fotocamera Posteriore: 16 Megapixel con AutoFocus, FLASH LED doppio tono (Caldo-Freddo) e OIS (Optical Image Stabilizator) a 4 assi ed f/2.0, HDR e Panorama
  • Fotocamera Anteriore: 4 Megapixel @1080p 30fps
  • Batteria: 3000mAh non rimovibile
  • Sistema Operativo: Android Marshmallow + MIUI 7.0

Ad ogni modo, oltre che per le succitate caratteristiche, Xiaomi MIsi è reso celebre anche per quello che è l’aspetto prettamente costruttivo che gli conferisce solidità e buon feeling al pari dei diretti competitors di settore.

Huawei P9

Prezzo: $ 630 (€ 550)

Huawei P9

Huawei, in quest’ultimo anno, ha conosciuto una crescita di mercato davvero portentosa confermandosi come terzo colosso mondiale dell’ICT mobile dietro Samsung ed Apple che potrebbero conoscere presto le capacità d’innovazione della software house cinese desiderosa di scavalcare i rivali.

Tra i migliori telefoni cinesi oggi sul mercato troviamo Huawei P9, un vero e proprio concentrato di tecnologia ed innovazione su ogni fronte. Con un design in metallo lucido spazzolato e la doppia fotocamera di sistema colpisce il pubblico confermandosi apertamente come miglior telefono del momento. Le caratteristiche ufficiali parlano di:

  • Display: 5.2 pollici IPS-NEO Full HD @1080p multi-touch con tecnologia di protezione Cornig Gorilla Glass 4
  • Processore: Kirin 955 (Quad-core 2.5 GHz Cortex-A72 + Quad-core 1.8 GHz Cortex-A53)
  • Memoria RAM: 3GB/4GB
  • Memoria interna: 32GB/64GB
  • Fotocamera Posteriore: Dual 12 Megapixel con ottica Leica, AutoFocus e doppio FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 8 Megapixel @1920x1080p
  • Batteria: 3000mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 6.0 Marshmallow – EmotionUI 4.0

Uno smartphone Android China davvero performante a cui ci si deve abituare specialmente per l’assenza dell’app drawer. Ad ogni modo ci si abitua piuttosto rapidamente e presto, il prezzo davvero a ribasso rispetto ai concorrenti e le capacità miracolose dell’hardware faranno passare in secondo piano questo aspetto. In quanto a camera-phone, Huawei P9 è un gradino al di sotto dei competitors che, in tal caso, possono contare su una migliore tecnologia d’immagine oltre che sensoristica.

Dai un occhio a: Galaxy S7 Vs Huawei P9

Phablet Android Cinesi Fascia Alta

Huawei Mate 8

Prezzo: $ 630 (€550)
Huawei Mate 8
Benché possa apparire esagerato nelle sue dimensioni da phablet cinese, Huawei Mate 8 non è più grande di iPhone 6S. Non ci credete? Beh, fatelo perché è esattamente così che stanno le cose. Inoltre il maggior rapporto bordo-schermo garantisce piena visione dell’interfaccia senza sacrificare nemmeno un pixel.
Realizzato in metallo con finitura lucida, porta con sé un’ottima dotazione hardware tra cui rientra un efficientissimo nuovo sensore circolare per lo scanner delle impronte digitali. Tra le altre features proprie del dispositivo si riscontrano:
  • Display: 6 pollici IPS-NEO Full HD @1080p multi-touch con tecnologia di protezione Cornig Gorilla Glass 4
  • Processore: Kirin 950 (Quad-core 2.3 GHz Cortex-A72 + Quad-core 1.8 GHz Cortex A53)
  • Memoria RAM: 3GB/4GB
  • Memoria interna: 32GB/64GB
  • Fotocamera Posteriore: 16 Megapixel con AutoFocus e doppio FLASH LED con HDR, OIS e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 8 Megapixel @1920x1080p
  • Batteria: 4000mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 6.0 Marshmallow – EmotionUI 4.0

Un dispositivo davvero top che, al momento, rappresenta il miglior phablet cinese del mercato non solo per le caratteristiche ma anche per l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Peccato che non si possa avere la variante 4GB/64GB anche in Italia. Sarebbe questo, infatti, quanto meno desiderabile almeno stando ai feedback diretti degli utenti che lo avevano richiesto a gran voce.

Meizu Pro 5

Prezzo: $ 400 (¥ 2800)
Meizu Pro 5
Il dispositivo più costoso ed al contempo più tecnologicamente avanzato mai concepito sinora dalla società. Un telefono davvero enorme in termini di dimensione display rilasciato allo scadere del 2015. Un dispositivo indirizzato più che altro al mercato cinese ma che ben di presenta anche al cospetto degli europei che ne hanno potuto saggiare le ottime caratteristiche, tra cui:
  • Display: 5.7 pollici AMOLED Full HD @1080p multi-touch con tecnologia di protezione Cornig Gorilla Glass 3
  • Processore: Exynos 7420 Octa-Core (Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 + Quad-core 2.1 GHz Cortex-A57)
  • Memoria RAM: 3GB/4GB
  • Memoria interna: 32GB/64GB
  • Fotocamera Posteriore: 21 Megapixel con AutoFocus Laser e doppio FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel @1920x1080p 30fps
  • Batteria: 3050mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop – Flyme 5.0

Un grande salto di qualità è stato realizzato soprattutto per quello che è il design del device che somiglia molto a quello di iPhone benché non rappresenti un clone di quest’ultimo nemmeno sotto questo aspetto. I materiali adoperati rendono robusta la struttura realizzata in metallo per il body e plastica per le antenne, proprio come abbiamo già visto in occasione del rilascio di Meizu MX5.

Smartphone Android di fascia media

Xiaomi Mi 4s

Prezzo: 350 $
Xiaomi MI 4s

Xiaomi MI 4s è uno degli smartphone cinesi più strani. Appena più conveniente di MI 5 ma con a bordo un processore decisamente più debole identificato con part ID Snapdragon 808. Non un brutto telefono, ma per qualche dollaro in più potreste portarvi a casa il nuovo MI 5. Ma vediamo che cosa offre:

  • Display: 5 pollici AMOLED Full HD @1080p multi-touch
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 808 (Quad-core 1.44 GHz Cortex-A53 + dual-core 1.82 GHz Cortex-A57)
  • Memoria RAM: 3GB
  • Memoria interna: 64GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con AutoFocus e doppio FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel @1920x1080p 30fps
  • Batteria: 3260mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop – MIUI 7.0

Il nostro consiglio è quello di prendere il modello Xiaomi M 5 nella versione Standard o, in alternativa, nelle versioni immediatamente superiori Prime e Pro. Ad ogni modo, per la fascia di mercato che ricopre, si presta ottimamente a svolgere i propri compiti. La cosa migliore sarebbe un deciso calo di prezzo in adeguamento alle caratteristiche mid-range possedute.

Xiaomi Mi Note

Prezzo: 283 $ (¥ 1800)
Xiaomi mi Note
La serie Xiaomi MI Note, al parie di Samsung Note, è in rapida ascesa a livello globale attraverso i suoi rinomati prodotti. Un telefono grande in tutti i sensi, dal quale pare abbiano tratto ispirazione molti altri brand. Economicamente parlando, in relazione alle caratteristiche offerte, non riusciremo probabilmente a trovare di meglio. Stile visivo tagliente e MIUI ottimamente gestita con numerose nuova caratteristiche. Dal punto di vista dell’hardware troviamo invece:
  • Display: 5.7 pollici IPS-LCD Full HD @1080p multi-touch
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 801 Quad-core @2.5GHz
  • Memoria RAM: 3GB
  • Memoria interna: 64GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con AutoFocus e doppio FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 4 Megapixel @1920x1080p 30fps
  • Batteria: 3000mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 4.4.4 Kitkat – MIUI 6.0

Un dispositivo senz’altro interessante che trova posto nella specifica fascia di mercato nella quale cerca di distinguersi come uno tra i migliori smartphone Android cinesi.

Meizu MX5

Prezzo: $ 300 (¥ 1900)
Meizu MX5
Uno smartphone realizzato con telaio in alluminio che conferisce solidità e sicurezza nella presa. Interfaccia salubre e ricca di funzioni in un device conveniente sotto ogni punto di vista, anche quello tecnico:
  • Display: 5.5 pollici AMOLED Full HD @1080p con Gorilla Glass 3
  • Processore: Mediatek MT6795 Helio X10 Octa-core @2.2 GHz Cortex-A53
  • Memoria RAM: 3GB
  • Memoria interna: 16/32/64GB
  • Fotocamera Posteriore: 20.7 Megapixel con AutoFocus Laser e doppio FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel @1920x1080p 30fps
  • Batteria: 3150mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.0.1 Kitkat – Flyme 4.5.2

Un terminale dalle grandi capacità elaborative e fotografiche coadiuvato, inoltre, dalla presenza del sensore per le impronte digitali del quale si serve per effettuare gli scatti. Una scelta vincente considerando il prezzo davvero ridicolo.

Smartphone Entry-Level

Xiaomi redmi 3

Prezzo: $ 150 (¥ 600)
xiaomi redmi 3 android
Il dispositivo è fondamentalmente un entry-level dalle caratteristiche modeste ma ricercatissimo per la sua ottima capacità energetica che consente di superare abbondantemente la classica giornata tipo di utilizzo. Il device portatile sembra ben concepito esteticamente grazie ad una finitura di metallo disponibile in tre varianti colore in stile iPhone. Elegante e soprattutto davvero molto conveniente.
  • Display: 5 pollici IPS LCD HD @720p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 616 Octa-Core (Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53)
  • Memoria RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con AutoFocus e FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel @1920x1080p 30fps
  • Batteria: 3150mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop – MIUI 7.0

Dispone di uno slot dual sim che all’occorrenza può diventare single sim al fine di ospitare la scheda microSD per l’espansione di memoria. Un dispositivo davvero molto apprezzato dal pubblico meno esigente.

Meizu M3

Prezzo: $ 150 (¥ 600)
Meizu M3
Una risposta diretta a Xiaomi Redmi 3. Design curato e raffinato degno dei migliori device cinesi del mercato con un prezzo del tutto simile al precedente. SI contraddistingue per le sue linee sottili e la presenza dello scanner biometrico per le impronte digitali che molti altri device della stessa linea non possiedono. Funziona bene il Meizu M3. Ottima fluidità, discreta fotocamera e prezzo accessibile. Le caratteristiche? Eccovi serviti:
  • Display: 5 pollici IPS LCD HD @720p
  • Processore: Mediatek MT6750 Octa-Core 1.5 GHz Cortex-A53
  • Memoria RAM: 2GB/3GB
  • Memoria interna: 16GB/32GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con AutoFocus e DUAL FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel
  • Batteria: 2870mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop – Flyme 5.1

Disponibile nelle colorazioni Bianco, Grigio, Blu,. Rosa ed Oro è uno degli smartphone cinesi più convenienti.

Phablet Android cinesi convenienti

Xiaomi Redmi Note 3

Prezzo: 190 $ (¥ 1100)
Xiaomi Redmi Note 3
RedMI Note 3 di Xiaomi è arrivato diversi mesi dopo il lancio del Note 2 dal quale eredita gran parte delle caratteristiche. Se non fosse per il design in metallo e la presenza del nuovo sensore per le impronte digitali ci troveremmo di fronte ad una copia 1:1 del Redmi Note 2 precedente. Queste le specifiche:
  • Display: 5.5 pollici IPS LCD Full HD @1920x1080p
  • Processore: Mediatek MT6795 Helio X10 Octa-Core 2.0 GHz Cortex-A53
  • Memoria RAM: 2GB/3GB
  • Memoria interna: 16GB/32GB
  • Fotocamera Posteriore: 16 Megapixel con AutoFocus e DUAL FLASH LED con HDR e funzione Panorama Photo
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel
  • Batteria: 4000mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1.1 Lollipop – MIUI 7.0

Honor 5X

Prezzo: $ 200
honor 5x
Honor, un sotto-brand cinese di Huawei, offre un terminale con scocca in metallo dalle caratteristiche allettanti ad un prezzo decisamente concorrenziale. Si offre, infatti:
  • Display: 5.5 pollici IPS LCD Full HD @1920x1080p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 616 Octa-Core (Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.5 GHz Cortex-A53)
  • Memoria RAM: 2GB/3GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con FLASH LED
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel
  • Batteria: 3000mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1.1 Lollipop – EMUI 3.1

L’unico aspetto negativo del device cinese risiede nell’impraticabilità dell’interfaccia grafica utente che risulta piuttosto goffa ed insolita. Per il resto nulla da contestare. Ottimo prezzo per questo smartphone Android cinese entry-level.

Meizu M3 Note (Note 3)

Prezzo: 220 $ (¥ 1100)
Meizu M3 Note
Il Meizu M3 Note rappresenta un re-fresh stilistico del medesimo terminale della serie visto in precedenza con in aggiunta alcune peculiarità hardware di rilievo.
  • Display: 5.5 pollici LPTS LCD Full HD @1920x1080p
  • Processore: Mediatek MT6755 Helio P10 Octa-Core (Quad-core 1.8 GHz Cortex-A53 + quad-core 1.0 GHz Cortex-A53)
  • Memoria RAM: 2GB/3GB
  • Memoria interna: 16GB/32GB
  • Fotocamera Posteriore: 13 Megapixel con FLASH LED DUAL
  • Fotocamera Anteriore: 5 Megapixel
  • Batteria: 4100mAh non removibile
  • Sistema Operativo: Android 5.1 Lollipop – Flyme UI

Ottima durata della batteria ed ottima interfaccia grafica utente per questo spettacolare phablet cinese che di entry-level ha solo il prezzo.

Smartphone Android cinesi più convenienti

Xiaomi RedMI 2 Pro

Prezzo: 110 $ (¥ 500)
Xiaomi Redmi 2 Pro
Xiaomi RedMI 2 Pro rappresenta la naturale evoluzione dell’originale RedMI 2 che poteva contare su appena 1GB RAM/8GB ROM che ora vengono raddoppiati mantenendo una fascia di prezzo da record se si considerano anche le altre caratteristiche tecniche:
  • Display: 4.7 pollici IPS LCD HD @720p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 410 Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53
  • Memoria RAM: 2GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera Posteriore: 8 Megapixel con FLASH LED ed Autofocus
  • Fotocamera Anteriore: 2 Megapixel @720p
  • Batteria: 2200mAh removibile
  • Sistema Operativo: Android 4.4.4 Kitkat – MIUI 6.0

Bellissima l’interfaccia e batteria durevole per oltre due giorni in uso intenso. Potente e ricco di funzionalità. Sarà difficile osservare impuntamenti pur essendo uno smartphone Android economico.

Lenovo K3

Prezzo: 95 $ (¥ 450)
Lenovo K3

Lenovo K3 eredita alcuni caratteri del fratello maggiore Lenovo K3 Note. Tra questi, la classica colorazione giallo limone (lo troviamo anche in bianco brillante). Interfaccia pulita e scorrevole. Lo si trova ad un prezzo davvero troppo concorrenziale. Un buon smartphone Android senza eccessivi compromessi. Vediamolo:

  • Display: 5 pollici IPS HD @720p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 410 Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53
  • Memoria RAM: 1GB
  • Memoria interna: 16GB
  • Fotocamera Posteriore: 8 Megapixel con FLASH LED ed Autofocus
  • Fotocamera Anteriore: 2 Megapixel @720p
  • Batteria: 2300mAh removibile
  • Sistema Operativo: Android 4.4.2 Kitkat – Lenovo Vibe 2.0

Un terminale molto simile al precedente Xiaomi Redmi 2 Pro ma offerto ad un prezzo ancor più minore. Buona fotocamera e prestazioni tutto sommato accettabili.

E voi avete scelto il vostro prossimo smartphone Android cinese? Avete da proporre qualche altro modello interessante? Se siete riusciti a trovare ed a provare uno dei terminali di cui sopra vi invitiamo a rilasciare una vostra dichiarazione personale in merito all’usabilità del dispositivo. Attendiamo tutti i vostri commenti.