Moon Express, l’uomo torna sulla Luna: dettagli della missione

Durante la Guerra Fredda, la Luna era diventata una terra di conquista per le superpotenze che si contendevano l’influenza mondiale. Ad oggi, soltanto tre paesi (USA, URSS e Cina) sono riusciti a portare una navicella sul suolo lunare. Poi gli investimenti spaziali sono dirottati verso altre mete ed altre missioni, come Marte. Ma adesso punta a tornarci il prossimo anno, con la corsa sulla Luna che non è più tra superpotenze ma multinazionali. Ad iniziare questa seconda corsa sulla Luna sarà la società Moon express, che ha ricevuto l’approvazione dalla Federal Aviation Administration (FAA). Una missione, quella della Moon Express, che si preannuncia senza precedenti. Scopriamone di più.

Moon Express, in cosa consiste missione sulla Luna

La FAA ha dato come detto il nulla osta alla Moon Express per una missione senza equipaggio da eseguire a fine 2017. Il lander lanciato sarà dotato di una serie di strumenti per analizzare il suolo lunare. Lo spirito della missione della Moon Express è lo stesso espresso dal Presidente Kennedy quasi 50 anni fa. Tuttavia, l’obiettivo palese è quello di andare sul suolo lunare per fare dei buoni affari. Come spiega Naveen Jain al New York Times, infatti, l’obiettivo è quello di estrarre minerali preziosi dei quali la Luna ed altri corpi celesti potrebbero essere ricchi. Ma anche l’acqua, che sulla Terra comincia a scarseggiare.

moon express

Moon Express, come la Luna diventa un’affare

Certo, per riuscire in questo intento serviranno degli anni. Ma sarà già importante mettere i piedi sul suolo lunare prima degli altri. Moon Express è una startup della Florida che ha partecipato al Google’s Lunar X-Prize, una sfida per aziende di tutto il mondo a far atterrare entro il 2017 una navicella sulla Luna. Per poi percorrere 500 metri e inviare foto e video ad alta definizione.

LEGGI ANCHE: Acqua su Marte. E nel futuro… (le immagini)

La prima ad arrivarci si aggiudica già i primi 20 milioni di dollari. Già un ottimo affare. Figurarsi se si riuscirà davvero a estrarre risorse.