Moto Z Play in lavorazione, arrivano anche Pro Camera Mod ed Adventure AMP

Motorola Moto Z sono stati i protagonisti dell’evento che ieri li ha visti illustri invitati del palcoscenico di San Francisco ad opera di Motorola e Lenovo, che hanno dimostrato di sapersi mettere in gioco in un settore in cui la competizione risulta davvero serrata.

Motorola Z Play, però, non è stato uno di questi considerando che le società sono ancora al lavoro sulle ultime fasi di perfezionamento che, verosimilmente, potrebbero portarlo alla luce entro il breve termine insieme alle nuove funzioni Camera Pro ed Adventure Mod. Vediamo di saperne qualcosa in più sull’argomento.

Motorola Moto Z Play è ancora in lavorazione

Dopo aver rivangato opportune indiscrezioni che hanno trovato poi conferma in quelli che sono stati due dei tre device previsti da Lenovo e Motorola per la prossima famiglia di prodotti, si è giunti alla conclusione che i nuovi dispositivi sono degni di ricoprire un ruolo di primo piano in quello che è il panorama smartphone.

Tra i terminali presentati ieri non è figurato il terzo dispositivo denominato Motorola Moto Z Play che dovrebbe sostituire l’attuale Motorola X Play nella fascia media del mercato. Denominato con codice di riferimento Vertex, lo si può vedere nell’immagine sottostante accanto ai due modelli presentati nel corso dell’evento ufficiale.

Motorola Moto Z

Visto e considerato che la presentazione degli altri due modelli si è già concretizzata, possiamo verosimilmente confidare nel fatto che il nuovo terminale non tarderà ad arrivare. Una fonte attendibile molto vicina a Motorola riferisce di un prodotto ancora in lavorazione avente le seguenti caratteristiche sommarie:

  • Display: 5.5 pollici Full HD @1080p
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 625
  • Memoria RAM: 2GB
  • Memoria ROM: 16GB
  • Fotocamera Principale Posteriore: 16 Megapixel
  • Fotocamera Secondaria Anteriore: 5 Megapixel
  • Batteria: 3.600mAh

Il tutto contenuto in un dispositivo dallo spessore davvero esiguo il cui riferimento e di appena 5.9 mm.

Motorola Moto Z avrà due ulteriori espansioni hardware

Forti del fatto che i nuovi Motorola Moto Z rispecchiano appieno la filosofia di smartphone modulari al pari del già conclamato LG G5, la società ha deciso di rilasciare in tempi successivi anche sue ulteriori interessanti espansioni hardware esterne. Vediamole.

Lenovo starebbe preparando, infatti, il terreno per l’introduzione delle sue MotoMods aggiuntive che estendono le capacità tecniche del dispositivo. Le immagini sottostanti recano l’identificativo AMP, corrispondenti al nome in codice per la fase di sviluppo cui siamo venuti a conoscenza tempo addietro.Motorola Moto Z Camera MOD

Una di queste MOD è la Camera MOD il cui riferimento è esposto tramite l’immagine soprastante che introduce un modulo con zoom ottico avanzato 10X ed apertura focale f/3.4-5.6 con Flash alle Xeno che amplia la capacità di scatto in condizioni di scarsa illuminazione ambientale esterna. Componenti che conferiranno al vostro device l’aspetto di una vera e propria fotocamera professionale stand-alone.Motorola Moto Z adventure MOD

Motorola Moto Z, inoltre, conterà su un’ulteriore supporto fornito dall’Adventure MOD che garantirà un ulteriore supporto di impermeabilizzazione che possiamo vedere nell’immagine sopra. Due prime nuove componenti che sono senz’altro interessanti se si considera l’ormai trend in evoluzione per quelli che sono i device modulari.

Leggi anche: Galaxy S7, LG G5 e iPhone 6S sfidano nuovi Moto Z e Moto Z Force

Ti piace il concetto di modularità? Hai provato a dare un’occhiata alla nostra comparativa in anteprima dei nuovi Moto Z rispetto ai prestanti LG G5, iPhone 6S e Galaxy S7? Non perdertela, il risultato è davvero interessante. Nel frattempo lasciaci anche la tua opinione in merito al nuovo trend ed ai dispositivi che abbiamo potuto osservare nel corso di questi ultimi giorni. Come ti sono sembrati? Utilizza il box dei commenti sotto proposto per dire la tua in proposito.