MSI GTX 980 e GTX 980 Ti Armor 2X, più potenza e nuovo look

MSI ha presentato due nuovi modelli di schede video customizzate Nvidia: GTX 980 e GTX 980 Ti che ben si sposano con le nuove motherboard della serie Krait con design bianconero sviluppate dalla stessa casa produttrice e overclock preimpostato variabile su tre profili predefiniti (silent, gaming e overclock).

GTX 980 Bianconera

Ambedue le schede adottano un dissipatore tipo dual-slot a doppia ventola in tonalità bianconero e componentistica Military Class 4, adottata al fine di garantire stabilità all’hardware nell’eventualità di future modifiche ai parametri standard con particolare attenzione verso il setting dei voltaggi. Notevole, inoltre, il fattore dissipazione che vede un generoso heatsink che si sviluppa lungo tutta la sezione del PCB, avente pressochè dimensione equivalente per ambedue le schede (279 x 140 x 36mm e peso di 782gr per la GTX980 e 277 x 140 x 40mm e peso di 1068gr per la GTX 980 Ti). Le due schede ben si abbinano con le nuove mobo Krait MSI (vedi link) contraddistinte dal medesimo layout di colore.

Restando in ambito di frequenze, la versione GTX 980 possiede una GPU in OC che gira a 1178 / 1279 MHz (su frequenze di riferimento di 1126 / 1216 MHz) accorpati a 4GB di memoria video GDDR5 operante alla frequenza di clock di 7010 MHz e bus di memoria a 256bit. Le interfacce presenti sono una Dual-Link DVI-I (2560 x 1600 @60 Hz), una HDMI di seconda generazione (3840×2160 @60 Hz) e tre DisplayPort (4096×2160 @60 Hz).

La versione GTX 980 Ti Armor2X invece raggiunge GPU in overclock a frequenze di 1102 / 1190 MHz (partendo in riferimento a 1000 / 1075 MHz) coadiuvati da 6 GB di memoria GDDR5 su bus a 384bit e frequenza di 7GHz. Come per la versione precedente ritroviamo le medesime connessioni verso l’esterno.

GTX 980 SLY

Ambedue le schede offrono il supporto alle nuove DirectX 12 e librerie OpenGL versione 4.4 nonché la possibilità di operare con un massimo di 4 monitor simultaneamente. Possibile anche la connessione di tipo 4Way-SLY con supporto al 3Way-SLY per entrambe le soluzioni e su interfaccia PCI Express X16 3.0.

Per quanto concerne il fattore alimentazione la casa produttrice raccomanda un alimentatore di almeno 500W (a fronte di un TDP di 165W) per la GTX980 e 600W (a fronte di un TDP di 250W) per la GTX 980Ti, su doppi connettori di alimentazione PCIe 8pin.

In dotazione alla schede vengono forniti i consueti accessori: un cavo di alimentazione PCIe 8pin e un dongle DVI-VGA data l’assenza di quest’ultima interfaccia a corredo della scheda.

Al momento non vi sono fonti ufficiali che possano dichiarare la reale fascia di prezzo delle schede ma ipotizziamo si assestino sui 650/680 euro in linea con i modelli gaming equipaggiati con dissipatore Twin Frozr V.