MSI presenta la sua linea di GTX 1080 Custom

L’uscita della nuova generazione di schede grafiche di Nvidia ha segnato un punto di svolta importante, grazie all’architettura Pascal ed al nuovo processo produttivo a 16nm infatti il boost prestazionale rispetto alla serie 900 è stato notevole. L’ammiraglia GeForce GTX 1080 è uscita nella giornata di ieri ed oggi invece è arrivato il comunicato stampa ufficiale di MSI che ha presentato la sua linea di GTX 1080 Custom VRReady.

LEGGI ANCHE: Ecco le specifiche tecniche complete della GeForce GTX 1070

Le modifiche più rilevanti di ogni versione riguardano il sistema di raffreddamento, ad aria oppure a liquido, tutta una serie di personalizzazione puramente estetiche e qualche modifica ai clock delle memorie e della GPU che per il resto rimane la medesima a quella Founder Edition, ovvero 8 GB di VRAM GDDR5X, più di 7 Miliardi di Transistor per circa 9 Teraflops di potenza computazionale, ma andiamo a vedere nel dettaglio ognuna di queste.

MSI GTX 1080 Gaming X

Puntando tutto quanto su potenza aggiuntiva, silenzio e temperature sempre sotto controllo, la GTX 1080 Gaming X è stata dotata del nuovo sistema di dissipazione Twin Frozr VI che si interfaccia con nuove heatpipe in rame da 8mm ed una pasta termica premium. Insieme ai componenti Military Class 4 per una resistenza nel tempo migliore è stato anche cambiato il design di alimentazione che passa dal PCI-E a 8-pin ad un 8+6-pin per garantire più stabilità durante le fasi di overclocking. Infine sono stati inseriti diversi LED nella parte frontale e laterale, con il logo da 16,8 milioni di colori personalizzabile via software.

MSI GTX 1080 Gaming X

MSI GTX 1080 Sea Hawk

Seppur discostandosi molto dal modello Gaming X per quanto riguarda l’estetica, la Sea Hawk sacrifica le personalizzazioni per puntare tutto sulla silenziosità e temperature da record per quanto riguarda i singoli chi grafici, grazie all’integrazione di un sistema di raffreddamento a liquidi targato Hydro Series di Corsair. Alimentazione, voltaggio e overclock rimangono le medesime della Founder Edition di Nvidia.

MSI GTX 1080 Sea Hawk

MSI GTX 1080 Armor

Design essenziale e linee pulite per i giocatori che cercano solo potenza bruta ed una dissipazione di prima fascia, seppur non il top in circolazione. Le ventole Torx sono la base dell’Armor 2X che deriva direttamente dal pluripremiato Twin Frozr V. Assieme a questo, la GTX 1080 Armor utilizza la tecnologia MSI Zero Frozr, la quale ferma le ventole quando le temperature sono adeguate, in modo da garantire una silenziosità vicina ai 0dB.

MSI GTX 1080 Armor

MSI GTX 1080 Aero

Veniamo infine all’ultima GPU Pascal di nuova generazione presentata da MSI. Si parla stavolta della GTX 1080 Aero, è la serie più “anonima” e simile alla Reference di Nvidia per sistema di raffreddamento e design. Con i suoi colori argento e nero, la Aero è una scheda grafica adatta a tutti quegli utenti che non vogliono perder tempo in personalizzazioni, ma vogliono solo infilare la scheda dentro il case e giocare. Nonostante l’essenzialità, mantiene tutte le modifiche ai core e al clock operate da MSI, ma ad un prezzo più basso delle “sorelle”.

MSI GTX 1080 Aero

LEGGI ANCHE: Trapelate le schede tecniche delle nuove GPU di AMD: Polaris 10 e 11

Insomma, la nuova era delle GPU è iniziata e ci aspettiamo che anche altri produttori di schede video di terze parti annuncino le loro versioni custom della GeForce GTX 1080 e delle GTX 1070, in vendita dal 10 Giugno. Quale di queste vi piace di più? Siete interessati a comprarla subito oppure aspetterete che anche la concorrenza (AMD) faccia vedere le proprie modifiche? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.