Netflix, nuove informazioni sul prezzo in Italia del servizio

L’arrivo in Italia di Netflix, il servizio di TV on demand diventato un vero e proprio fenomeno di culto negli USA, si fa sempre più vicino. In occasione dell’Ischia global film fest, Ted Sarandos di Netflix ha confermato che il prezzo dei servizi in abbonamento dell’azienda in Italia sarà all’equivalente in Euro di 7.99 dollari. In aggiunta a ciò, Netflix ha intenzione di dar vita ad importanti investimenti futuri, per un totale di circa 5 miliardi di Euro, al fine di migliorare il suo servizio e potenziare la programmazione globale.

Per ora i dettagli completa dell’offerta di Netflix in Italia, già anticipati da altre informazioni nei giorni scorsi, non sono ancora noti ma, come già sappiamo, il costo dell’abbonamento mensile al servizio andrà ad aumentare con la tipologia di servizio scelto sino ad arrivare all’abbonamento top che permetterà ai futuri utenti di Netflix in Italia di poter accedere a contenuti in 4K, uno standard di risoluzione sempre più diffuso anche nel nostro paese dove le vendite di monitor e TV Ultra HD sono in nettissima crescita.

Secondo il dirigente di Netflix, lo sviluppo della televisione on demand permetterà una rapida crescita della rete infrastrutturale italiana della banda larga che ad oggi appare piuttosto limitata nel nostro paese. Per accedere ai contenuti in 4K, ad esempio, sarà necessario avere a disposizione una connessione sufficientemente veloce in grado di gestire al meglio la notevolissima mole di dati legata alla visione dei contenuti multimediali ad alta risoluzione. Maggiori informazioni su Netflix in Italia, sul suo prezzo e sul catalogo di contenuti disponibili arriveranno, senza alcun dubbio, nel corso delle prossime settimane. Per ora, quindi, non ci resta che seguire con estrema attenzione la situazione.