Netflix potrebbe presto introdurre il download dei contenuti

Netflix è da tempo tormentata dalle richieste degli utenti di introdurre un servizio di download temporaneo di film e serie tv dalla famosa piattaforma streaming. L’idea generale sarebbe quella di poter permettere la visione dei contenuti anche dove non vi è alcuna rete wifi, come ad esempio, durante un viaggio aereo oppure in auto.

netflix + download

Sfortunatamente Netflix, si è sempre posta in maniera negativa per ciò che riguarda il download dei contenuti ed inoltre già mesi fa era stato affermato che la visione offline dei contenuti non era ritenuta una priorità. Tuttavia, nella giornata di ieri sembra ci sia stato un cambiamento di rotta. A rivelare la notizia è stato lo stesso amministratore delegato di Netflix, che in un intervista afferma:

Dovremmo mantenere una mente aperta su questa possibilità. Siamo stati così concentrati sul clicca-e-guarda e sulla bellezza e semplicità dello streaming. Mentre ci espandiamo in tutto il mondo, dove abbiamo visto una serie di network dalle caratteristiche diverse, è qualcosa a cui forse penseremo.

La scelta di Netflix di cambiare strategia e di permettere il download di film e serie tv, sembrerebbe derivare dal’intenzione di espandersi anche in mercati dove le reti wifi non sono presenti ovunque. Ad oggi, la problematica principale sembra essere la necessità di modificare gli accordi esistenti con i distributori e le case di produzione; in quanto il download dei contenuti, anche se temporaneo, è completamente diverso rispetto allo streaming on demand e dunque non è detto che le grandi case  di produzione (come ad esempio la Disney) acconsentano al download della propria proprietà intellettuale.

Tuttavia, è opportuno ricordare che già Amazon e Youtube offrono gli instant video, ovvero la possibilità della visione dei contenuti offline. Dunque non ci resta che aspettare, sebbene la visione offline appare come il passo successivo che Netflix dovrà compiere per poter rimanere al passo dei competitor.