Netflix VR: Google PlayStore ospita la versione con supporto Daydream

Netflix e DayDream sono due nomi che di certo impareremo ad avvicendare, visto e considerato che l’applicazione ufficiale si rende ora disponibile per l’utilizzo in realtà virtuale attraverso la piattaforma Virtual Reality concepita da Google Corporation per i suoi ultimi dispositivi.

Da poco approdata all’interno del novero applicativo del market store di BigG, la nuova app Netflix VR streaming consente di realizzare un’interazione in prima persona coni contenuti attraverso il visore per la realtà virtuale Google DayDream e tutti i dispositivi che offrono tale livello di compatibilità con l’ambiente virtuale. L’interazione in questo caso, come prevedibile, potrà avvenire attraverso un telecomando o un controller dedicato, quale potrebbe essere, ad esempio, una tastiera Bluetooth da accoppiare wireless allo smartphone.

L’ambiante rispecchia, fondamentalmente, una similitudine marcata con l’ambiente Android TV e la sua applicazione. Si fa riferimento al fatto che, contrariamente a quanto potrebbe sembrare sottinteso, non si tratta di un update all’app Netfifx Android originaria ma, piuttosto, di una nuova applicazione mobile dedicata che nulla ha anche vedere con quella sin oggi utilizzata per lo streaming 2D.netflix vr

Come ci si potrebbe aspettare, per poter utilizzare appieno le funzionalità applicative, si necessita di una sottoscrizione in abbonamento al servizio Netflix (sebbene sia possibile sfruttare il primo mese gratuito di prova) e, ovviamente, un terminale DayDream-ready. Non offre, infatti, compatibilità nei confronti di visori concorrenti come i Samsung Gear VR et similia, almeno per il momento.

Puoi scaricare l’applicazione seguendo direttamente il nostro badge, di seguito qui proposto:

Price: Free

netflix daydream vrPossiedi un Google DayDream VR e sei stanco di vivere i contenuti in streaming in modo freddo e distaccato. La nuova piattaforma Netflix VR potrebbe essere, in questo caso, la scelta migliore per un’esperienza full-immersive. Facci sapere, tramite i tuoi commenti, come hai accolto questa notizia.

LEGGI ANCHE: Netflix: contenuti video offline utilizzano nuovi codec ottimizzati