Nexus 5X, un nuovo benchmark conferma i 2 GB di memoria RAM

Nella giornata di ieri, Amazon India ha, di fatto, svelato la scheda tecnica del nuovo Nexus 5X, il nuovo smartphone realizzato da LG in collaborazione con Google. Stando alle specifiche emerse ieri, il nuovo Nexus 5X, nella sua versione da 16 GB di storage interno, potrà contare su 2 GB di memoria RAM. Tale dato, oramai appartenete alla fascia media del mercato Android con tutti i top di gamma che presentano almeno 3 GB di memoria RAM, è stato confermato in queste ore da un nuovo benchmark di Geekbench in cui vengono confermate tutte le caratteristiche tecniche del nuovo Nexus 5X, memoria RAM compresa. Da notare, inoltre, che nel benchmark in questione il nuovo smartphone di LG e Google ha totalizzato un punteggio di 1000 punti nel test single core e 2919 nel test multi core. Tali valori risultano essere leggermente inferiori rispetto ai risultati di altri device con Snapdragon 808. A causare un punteggio inferiore alle aspettative potrebbe essere stata una versione preliminare di Android 6.0 Marshmallow installate sul device di test. nexus 5x

E’ bene sottolineare che, al momento, non possiamo escludere che Google ed LG abbiano deciso di adottare una strategia tipica di molti costruttori asiatici che prevede una versione entry level del device, in questo caso la versione inserita nel listino di Amazon India con 2 GB di RAM e 16 GB di storage interno, ed una versione top che potrebbe presentare, ipotizziamo 32/64 GB di storage interno e i tanti attesi da molti utenti 3 GB di memoria RAM.

Per il resto le specifiche tecniche del nuovo Nexus 5X sono oramai già note. Il device monterà un display IPS da 5.2 pollici di diagonale con risoluzione FullHD affiancato dal SoC Qualcomm Snapdragon 808. Al netto delle informazioni su RAM e memoria interna, il comparto tecnico del nuovo Nexus 5X si completerà con una fotocamera posteriore da 13 Megapixel, una fotocamera anteriore da 5 Megapixel, il supporto alle reti LTE, una batteria da 2.700 mAh e, come detto in precedenza, il sistema operativo Android 6.0 Marshmallow che debutterà in versione definitiva proprio con questo nuovo smartphone. Per ora, quindi, non possiamo che restare in attesa dell’arrivo di nuovi dettagli in merito a quanto emerso in queste ultime ore sul nuovo Nexus 5X che ricordiamo, sarà svelato ufficialmente, insieme al Nexus 6P di Huawei, il prossimo 29 di settembre.