, ,

Nintendo Switch: in preorder a 400 euro su GameStop Italia


GameStop Italia ha annunciato il prezzo (sebbene sia indicato come non confermato, quindi evidentemente non ufficiale) della nuova console portatile/casalinga Nintendo Switch. Chi era entusiasta dell’arrivo della macchina da gioco potrebbe essere leggermente meno euforico: sul sito web del rivenditore Switch è venduta al prezzo di 399.98 euro.

Nintendo Switch, interessante ma prezzo poco popolare.

Come già detto la cifra non è quella ufficiale ma chi volesse già procedere al pre-acquisto non si deve preoccupare per un eventuale cambio verso l’alto. In fondo alla pagina del prodotto è infatti presenta una nota che dice: “Nel caso in cui il prezzo sarà inferiore verrà rimborsata la differenza.” Nella remota ipotesi in cui il prezzo fosse invece superiore rispetto a quello ufficiale la spesa ovviamente resta invariata.

Con un prezzo al lancio tanto alto, quello che poteva essere un importante rilancio in chiave console di Nintendo potrebbe rivelarsi invece un amaro tonfo in termini di mercato. Peccato perché il device pare avere tutte le carte in regola per ingolosire i videogiocatori dal punto di vista della interessanti possibilità di utilizzo. Ricordiamo che sebbene non sia ancora stata annunciata la data di uscita ufficiale, Nintendo ha fatto sapere che la console sarà disponibile nei negozi a partire da marzo, mentre nuove informazioni su Switch saranno svelate ad un evento ad hoc il 13 gennaio.

Di seguito, la descrizione della console come riportata sulla pagina prodotto di GameStop:

“A casa, Nintendo Switch si collega alla TV tramite la base per Nintendo Switch, che permette di divertirsi con amici e parenti nel comfort del proprio soggiorno. Estraendo Nintendo Switch dalla base, la console entra immediatamente nella modalità portatile e consente, anche grazie al suo luminoso schermo ad alta definizione, di portare con sé la stessa identica esperienza di gioco, che ci si trovi al parco, in treno, in macchina o a casa di un amico.

Per iniziare a giocare basta staccare i controller Joy-Con rimovibili da entrambi i lati di Nintendo Switch. Se si gioca da soli si può impugnare un controller per mano, mentre giocando in due ogni giocatore usa un controller.

In caso di gruppi più grandi, è anche possibile usare più controller Joy-Con. I controller possono essere facilmente riattaccati alla console o all’impugnatura Joy-Con, che restituisce il feeling di un controller tradizionale. Sarà anche possibile giocare con il Nintendo Switch Pro Controller opzionale al posto dei controller Joy-Con. Inoltre, gruppi di amici possono portare le loro console con sé per divertirsi in concitate sessioni multiplayer in locale”.

LEGGI ANCHE
Super Nintendo, in arrivo la versione mini?
Nintendo nel 2017 rilascerà altri due giochi per iOS