Galaxy Note 7: cambiare risoluzione e personalizzare Touchwiz

Samsung Galaxy Note 7 è ormai prossimo al debutto annunciato già da alcune settimane dalla casa madre sudcoreana e molte sono ancora le cose da scoprire soprattutto dal punto di vista software, visto e considerato che almeno dal punto di vista hardware il device sembra non avere più segreti.

Sul fronte delle personalizzazioni software e delle utility, troviamo alcune nuove funzioni interessanti, prima fra tutte le nuova Touchwiz UX, che andrà a sostituire le personalizzazioni imposte dalla sempreverde Touchwiz UI Standard, ed ora anche una nova feature che consentirà di cambiare la risoluzione. Ma perché dovrei cambiare risoluzione? Scopriamolo.

Samsung Galaxy note 7: arrivano le nuove funzioni

Samsung Galaxy Note 7Siamo certi del fatto che, dal punto di vista funzionale, il nuovo Note 7 avrà davvero molto di più da offrire rispetto al suo predecessore. In ultima battuta vi è una feature che di certo tornerà utile a molti. Stiamo parlando della possibilità di variare la risoluzione video d’uscita a schermo.

Galaxy Note 7: Cambiare Risoluzione 

La motivazione dovuta ad un cambio di risoluzione può essere fondamentalmente ricondotta al considerevole risparmio di energia ottenuto tramite uno scaling verso il basso di quest’ultima. La funzione stessa, infatti, può essere trovata all’intero del relativo menu Risparmio Energetico, ora completamente rinnovato. Per ottimizzare la durata della batteria Galaxy Note 7, l’utilizzatore potrà intervenire variando il livello di risoluzione secondo delle opzioni predefinite che sono state stabilite dal produttore in:

  • WQHD (1440 x 2560 pixel)
  • FHD (1080 x 1920 pixel)
  • HD (720 x 1280 pixel)

Galaxy note 7 risoluzione

Gli screenshot precedenti mettono in luce la uova veste grafica prevista per il menu di sistema relativo alle opzioni di risparmio energetico tra cui troviamo le classiche Power Saving Mode e l’Ultra Power Saving Mode che minimizza il clock del processore e rende l’aspetto del display monocromatico su scale di grigi.

Galaxy Note 7 Touchwiz UX: Maggiore personalizzazioneGalaxy Note 7 Temi

Un altro aspetto di non secondaria importanza è la personalizzazione, un punto centrale dell’emisfero Android. La possibilità di poter modificare, in modo del tutto indipendente dal tema scelto, le icone launcher e menu programmi risulta davvero comoda. I pacchetti icona saranno, come sempre, reperibili all’interno dello store Samsung Temi che si popolerà di contenuti attraverso una sezione dedicata.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 7 prezzo, uscita, scheda tecnica: tutto quello che c’è da sapere.

E voi siete impazienti di scoprire di più in merito al nuovo device? Puoi scoprire tutte le novità del caso a partire dalle ore 17:00 di oggi, seguendo la nostra guida dedicata per la visualizzazione dell’evento da Personal Computer, smartphone e tablet. Non perdertelo.