Note 7: Samsung invita gli utenti a partecipare subito al programma sostituzione

Poco più di una settimana fa, Samsung Electronics ha annunciato ufficialmente il suo programma di sostituzione globale per il Galaxy Note 7 in via del tutto precauzionale, visto e considerato che al momento i casi documentati sono stati solo 35 e limitati ai mercati esteri degli Stati Uniti, della Corea del Sud e della Thailandia. Il problema è dovuto alla batteria e ad un non corretto processo di ricarica dovuto ad una cattiva progettazione delle celle. 
Il lavoro svolto è stato concepito per accelerare le spedizioni sui prodotti e ridurre, quindi, al minimo il disagio nei confronti degli acquirenti, segnati ora da un disagio decisamente troppo marcato e che potrebbe verosimilmente recare danni a lungo termine sull’immagine della società, alle prese ora con un problema di non poco conto.

Nel corso della settimana, dice la stessa Samsung, si è cercato di colmare le preoccupazioni dei clienti e sottolineare quanto sia importante la sostituzione rapida e senza intoppi. La priorità, non soltanto per i Note 7, è sempre stata quella di creare i giusti presupposti di sicurezza. E ciò può essere fatto soltanto spegnendo il proprio smartphone e procedendo allo scambio in tempi rapidi, prima di incorrere in spiacevoli ed inattese conseguenze.Samsung Galaxy Note 7

DJ Koh, Presidente della Mobile Communications business per Samsung Electronics ribadisce, quindi, l’importanza di procedere in tempi ristretti alla sostituzione Note 7, da svilupparsi secondo i previsti criteri normativi vigenti al riguardo e nei termini della garanzia del prodotto. Inoltre, DJ Kohtiene a ringraziare i propri clienti e si scusa per il disagio recato ai consumer, vero i quali viene ora richiesta pazienza e comprensione.

Gli incidenti segnalati, al momento e come detto poco sopra, sono stati relativamente pochi ma Samsung sta comunque fornendo il supporto necessario, dopo aver preso visione dell’inventario batteria incriminato e rilasciato per i prodotti del mercato statunitense e della madrepatria. La collaborazione è su larga scala e coinvolge anche gli organismi nazionali di regolamentazione.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7 richiamo: spunta la pagina ufficiale di Samsung

Samsung, inoltre, incoraggia i propri utenti a contattare, quanto più rapidamente possibile, il centro assistenza più vicino o uno dei call center abilitati per richiedere al sostituzione gratuita immediata del loro Note 7.