Galaxy Note 7 sfida martello e coltello: primo drop test ufficiale

Galaxy Note 7 sfoggia un design raffinato ed elegante ma con un’anima davvero tenace, rivestita da una protezione di quinta generazione made in Cornig e targata Gorilla Glass che, rispetto alla generazione precedente vista a bordo del Note 5, garantisce una resistenza agli stress da caduta del +30% a parità di condizioni iniziali.

Gli Stati Uniti hanno iniziato a ricevere il nuovo top di gamma 2016 nella giornata di ieri e già giungono a noi i primi drop test e stress test con martello e coltello, i quali popolano in queste ore i server di Youtube. GSMArena ha documentato per noi le prime prove di resistenza sul campo per il nuovo flasghip killer. Scopriamo che cosa è successo.

Galaxy Note 7: prova di caduta e stress agli urtiGalaxy Note 7 Drop test

Da parte nostra sconsigliamo vivamente di farlo a casa vostra. Ad ogni modo, un utente YouTube XeeTechCare ha voluto provare i nuovi livelli di protezione Cornig Gorilla Glass 5 Note 7 che rivestono il terminale, sia posteriormente che anteriormente. Il primo smartphone ad ospitare questa nuova soluzione, rivelatasi in tutto e per tutto coerente alle aspettative.

Nel video in esame, l’utente lascia cadere, da un’altezza prossima ai 5 piedi (1.5 metri), il phablet seguendo diverse inclinazioni per ben 3 volte. A seguito delle cadute, i danni registrati sono minimi e si ripercuotono in alcune abrasioni e lesioni superficiali presenti lungo la parte posteriore della scocca. Le funzionalità, in tal caso, non sono state compromesse ed il device non si è mostrato mai incerto, confermando la sua elevata resistenza agli stress da caduta.

A seguito di questo test iniziale, un ulteriore video Note 7 è stato portato alla nostra attenzione dallo stesso utente, ma stavolta l’esperimento si è rivelato brutale nella prova martello leggero, che ha condotto a crepe piuttosto evidenti lungo le parti più sensibili (tasto Home e bordi laterali) ma non nelle zone centrali, che hanno messo in luce una resistenza davvero incredibile. Alla fine il test si è concluso con l’utilizzo di un martello decisamente più grande, che ha messo completamente fuori uso il terminale ma ha dimostrato la straordinaria capacità del nuovo rivestimento protettivo. Ottima, invece, la capacità di resistere ai tagli ed alle abrasioni da taglio. Se vi sentite coraggiosi, qui trovate il video:

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 7: prima impressione sul telefono Android migliore di sempre.

Che cosa ne pensate di questo primo esperimento per Galaxy note 7 Display? Siete soddisfatti della resistenza e di tutte le nuove specifiche del terminale? Seguiteci all’interno dei nostri canali per ulteriori approfondimenti e test.

  • Pierantonio Battivelli

    Questo è fulminato.una persona normalmente nella vita quotidiana prende a martellate un dispositivo da 900 euro così per passare il tempo..poi lo usa come tagliere da cucina…capisco un drop test serio .ma sto tipo si droga seriamente