Nuova valanga di foto per Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7 sarà il primo phablet della serie Note ad essere resistente all’acqua: è questa l’ipotesi che viene fuori grazie alle ultime indiscrezioni trapelate in rete. Il design della scocca invece per forme e linee potrebbe essere molto simile al Galaxy Note 5. Intanto sul sito di microblogging cinese weibo.com è stata pubblicata una nuova foto che mostra quello che dovrebbe essere il nuovo Galaxy Note 7, ma l’immagine lo ritrae come se fosse tirato fuori da un lavandino con acqua e sapone.

Samsung Galaxy Note 7

La scocca sembra avere la certificazione IP68 che gli consente di essere resistente sia alla polvere che alle immersioni fino ad 1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti. Unbox Therapy invece ha dimostrato che un Galaxy S7 Edge, con la stessa certificazione del Note 7, ha resistito all’interno di un contenitore pieno d’acqua per 16 ore e 36 minuti.

È stata confermata la presenza dello scanner dell’iride in grado di sbloccare il dispositivo posizionando il volto ad una distanza compresa tra i 25 e i 35 centimetri. Lo scanner del Samsung Galaxy Note 7 in pratica prevede che l’utente debba allineare gli occhi con la maschera presente sullo schermo. Solo in questo modo infatti può essere esaminato l’iride attraverso un confronto con i dati biometrici impostati durante la configurazione del phablet.

Tra le altre caratteristiche tecniche del Samsung Galaxy Note 7 è necessario sottolineare la presenza di uno schermo Super AMOLED Quad HD da 5.7 pollici, curvo ai lati e compatibile con la S Pen, in grado di supportare il nuovo Exynos 8893 con processore Octa Core con 4 o 6 GB di RAM LPDDR4. Il dispositivo è dotato di 64 GB di memoria integrata espandibile. La fotocamera posteriore è di 12 MegaPixel con ottica Dual Pixel, mentre quella frontale è di 5 MegaPixel con ottica grandangolare.

Il Samsung Galaxy Note 7 inoltre dispone anche di un lettore di impronte digitali, un modem per supportare le più recenti connessioni ed una batteria da 4000 mAh che supporta la ricarica rapida attraverso un plug MicroUSB Type-C. Android 6.0.1 Marshmallow con interfaccia TouchWiz aggiornata e l’aggiornamento garantito ad Android 7.0 Nougat gestiranno tutte le componenti del dispositivo. Ulteriori dettagli verranno forniti nel corso della presentazione ufficiale del prossimo 2 agosto, ma per adesso sembra che il Samsung Galaxy Note 7 dovrebbe essere disponibile sul mercato europeo al prezzo di 829€.

Infine è trapelato anche il caricatore veloce da muro, come se non bastasse: ora sappiamo davvero tutto di Samsung Galaxy Note 7.

Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7

Samsung Galaxy Note 7

Ma da Nowhereelse arriva anche la foto di un Note 7 Flat “mai nato”: probabilmente rimarrà solo in fase di prototipo e uscirà solo la versione Edge.

Samsung Galaxy Note 7