Nuovi indizi per Galaxy S8: componente mai visto prima nei test Samsung

Ricordate che abbiamo parlato di quanto Samsung Galaxy S8 sarà potentissimo grazie al non ancora annunciato processore Snapdragon 830? Bene, questo potrebbe, come al solito, non essere l’unico processore che equipaggerà il prossimo top gamma Samsung, che con tutta probabilità sarà annunciato il prossimo febbraio alla Mobile World Congress di Barcellona. Sammobile infatti riporta l’esistenza del nuovo chip Exynos 8895, avvisato nel database Zaruba. Come sempre gli Exynos sono prodotti dalla stessa Samsung.

Galaxy S8

A differenza dei processori Desktop, quelli per dispositivi mobile vengono rinnovati ogni anno con scadenza fissa, anche meno. E Samsung la fa da padrone in questo campo, uno dei più grandi produttori al mondo. Purtroppo non essendo ancora stato annunciato, non ci sono informazioni tecniche su questo Samsung Exynos 8895, ma è molto probabile che sarà montato sul Galaxy S8 in alcune regioni, magari anche in Europa.

Ricordiamo infatti che gli attuali Samsung Galaxy S7 montano anche l’Exynos 8890, e si comportano molto bene. Con un differente processo di produzione, questi nuovi processori potrebbero garantire un minor consumo e quindi una batteria di più lunga durata. Non resta che attendere per l’annuncio ufficiale, vicinissimo è quello di Galaxy Note 7 che probabilmente monterà lo stesso processore di S7 ma con frequenze di clock per la CPU e per la GPU leggermente superiori.