Oculus disabilita il controllo delle funzionalità Gear VR 2016 per Note 7

Dopo aver appreso del ritiro dai mercati di riferimento per Note 7 e della conseguente tragica discesa in borsa del titolo Samsung, torniamo a parlare nuovamente dell’ultimo sfortunato phablet per il quale Oculus, la compagnia appartenente a Facebook che ha collaborato con Samsung per produrre il Gear VR e la relativa applicazione di supporto, ha disabilitato la sua applicazione nei confronti di Galaxy Note 7 a seguito di numerose segnalazioni giunte per i modelli presumibilmente non afflitti dal problema batteria durante la carica.

La decisione di Oculus di procedere alla revoca sull’utilizzo delle funzioni legate alla realtà virtuale è stata segnalata su Reddit, attraverso un messaggio diretto, da un utente che riportava un messaggio di errore al tentativo di abbinare il suo Note 7 al Gear VR.

Il messaggio di avvertimento riportava, infatti, che per Oculus la sicurezza è una priorità assoluta e che la rimozione avverrà per tutti i dispositivi appartenenti alla famiglia di prodotti Samsung Galaxy Note 7.

Ovviamente, Samsung non ha potuto di certo ribattere, considerando che in nessun caso metterebbe a repentaglio l’incolumità dei propri utenti sapendo che esiste la concreta possibilità che il device esploda in faccia a chiunque nel bel mezzo di una sessione di gioco o un video.

In tal caso, non saremmo sorpresi di apprendere del fatto che sia stata la stessa azienda sudcoreana a richiedere il tempestivo blocco delle funzioni VR. note-7-oculus-vr