, ,

Ecco perché Galaxy S8 non potrà contare sulle funzioni Samsung Bixby al lancio

Samsung ha annunciato in via ufficiale il posticipo delle funzioni Bixby per Galaxy S8. Perché? Scopriamolo subito esaminando da vicino la questione.

Una delle funzionalità distintive di certo più interessanti dei nuovi Samsung Galaxy S8 è il nuovo sistema di assistenza vocale, da volersi con l’intelligenza Samsung Bixby. La software house sudcoreana, ad ogni modo, ha confermato in via del tutto ufficiale che il nuovo sistema IA non sarà disponibile al day-one per l’apertura del mercato di commercializzazione di massa che, negli Stati Uniti, sarà avviato dal prossimo 21 Aprile 2017.

Di fatto, secondo quanto riferito, le funzioni di assistenza vocale Galaxy S8 subiranno un netto ritardo rispetto alla road-map inizialmente prevista, facendo slittare a Maggio 2017 l’utilizzo delle funzioni in lingua inglese. Allo stesso modo, la società ha fornito un ragguaglio positivo in merito al rilascio previsto per Samsung Vision, Reminder ed Home, mentre emergono anche particolari interessati sul fronte dei pre-order.

Nel corso della presentazione di New York, conclusasi lo scorso 29 Marzo 2017, Samsung aveva più volte sottolineato l’importanza delle funzioni Bixby, confermando in via ufficiale che “tutto ciò che si può fare con il tocco, si può fare con la voce”. L’integrazione prevista per le funzioni di assistenza vocale, di fatto, consentirebbe l’utilizzo di un linguaggio puramente informale, strutturato affinché si renda possibile l’editing diretto dei parametri per le Impostazioni e le applicazioni Samsung Galaxy S8.samsung bixby

La sua attivazione è ulteriormente semplificata dal comando ad hoc “Bixby” che richiama direttamente l’assistente, o dal pulsante dedicato disposto lungo il profilo laterale sinistro che, come visto, può anche essere personalizzato ad hoc per l’utilizzo con applicazioni esterne di terze parti tramite un semplice tool gratuito reperibile sul Play Store.

In origine, questo sistema aveva previsto il supporto alla lingua madre sudcoreana ed all’inglese già in fase di lancio dei nuovi Galaxy S8, anche se a sole due settimana di distanza si apprende di un certo ritardo nella concessione delle funzioni per la lingua inglese.

Al momento, i motivi addotti a questa scelta restano del tutto ignoti, sebbene si sia fatto esplicito riferimento alle scarse prestazioni registrate con la versione inglese rispetto alla revisione coreana. Di fatto, l’IA non sarebbe ancora in grado di riconoscere correttamente le parole utilizzate dall’utente. bixby samsung

Notizie decisamente positive, invece, giungono in merito ai pre-order negli States ed in Corea del Sud, dove Galaxy S8+ Plus e Galaxy S8 hanno già battuto a mani basse gli ex-top di gamma della line-up Galaxy S7. In particolare, la versione più richiesta sarebbe quella con display da 6.2 pollici e batteria da 3.500mAh, ovvero la variante Plus.

Si è fatta anche menzione del rilascio di una variante equipaggiata con memoria RAM da 6GB e storage da 128GB, sebbene pare sia destinata in via esclusiva alla sola Cina ed alla Corea. In merito, comunque, si attende ancora una risposta diretta da parte di Samsung, la quale potrebbe decidere anche di portare la nuova variante al di fuori dei confini orientali, visto anche il successo internazionale di competitor come OnePlus 3T, che offrono anche in Europa il valore aggiunto di un comparto memoria davvero esilarante.

Voi che cosa ne pensate dei nuovi Samsung Galaxy S8? Spazio a tutti commenti.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…