Pokemon GO si aggiorna alla version 0.39 Android e 1.9 iOS

Nonostante siano passati diversi mesi dall’uscita sull’App Store di Apple ed il Play Store di Google di Pokemon GO, Niantic vuole continuare a tenere fede alla promessa fatta qualche tempo fa, ovvero quella di aggiornamenti e migliorie continue alla propria creatura, in modo da tenere alta la voglia degli allenatori.
Dopo aver introdotto la possibilità di scegliere un Pokemon Buddy da portare in giro con voi per guadagnare caramelle, la software house australiana ha annunciato sul proprio sito ufficiale di aver pubblicato l’aggiornamento 1.9 per Android ed iOS con le seguenti novità.
Pokemon GO aggiornamento 1.9
  • Localizzazione cattura: Sarà finalmente disponibile controllare il luogo dove sono stati catturati i vari Pokemon
  • Pokemon GO ed Incensi: Gli allenatori possono aumentare le chance di trovare Pokemon lungo la strada con gli Incensi anche usando l’accessorio Pokemon GO Plus.
  • Fixati alcuni bug minori

Va quindi sempre più integrandosi con il gioco l’ultimo accessorio introdotto, il Pokemon GO Plus che permette di giocare, compiere azioni come catturare ed altro, senza tirare fuori lo smartphone dalla tasca, ed anche munito di vibrazione per avvisare i giocatori in caso di incontri.

LEGGI ANCHE: Pokemon GO Plus ha finalmente una data d’uscita

Non manca quindi che introdurre gli scambi e le lotte tra allenatori per soddisfare le più grandi richieste dei giocatori e, magari, aumentare ancora il numero di utenti attivi ogni giorno. A tal proposito John Hanke, CEO della Niantic Labs, ha lasciato intendere che presto vedremo il combattimento PvP, una maggiore interazione sociale e i richiestissimi scambi Pokemon tra giocatori, rendendo di fatto Pokemon GO un gioco molto più social di quanto non sia adesso.

Il CEO infine si è lasciato sfuggire qualche parola in merito all’aggiunta della seconda generazione di Pokemon. Sebbene si sia arrivati alla 4a generazione ed oltre 700 creature, nel gioco di Niantic se ne contano “solo” 150, cioè la prima. Gli sviluppatori hanno quindi diversi assi nella manica per prolungare la vita di Pokemon GO per ancora molto, molto tempo.