Presto un aggiornamento per Samsung Galaxy S6 ed S7: risolto un pesante bug Android

Potrebbe essere rilasciato a breve un nuovo aggiornamento software dedicato ai possessori di un Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S7, rimanendo nel campo dei top di gamma concepiti dal colosso coreano e che in queste settimane hanno fatto registrare con maggiore frequenza alcune anomalie connesse al consumo di memoria RAM. Questo almeno quello che emerge attraverso una recente presa di posizione da parte di Google.

Il colosso di Mountain View, sollecitato dalle segnalazioni da parte di coloro che hanno notato “episodi strani” già ai tempi di Android Lollipop e che a quanto pare sono stati solo in parte limitati con Android MarshMallow, ha fatto chiaramente intendere di essere a conoscenza del bug, fermo restando che fino ad oggi non è ancora chiaro quanto sia diffuso. Indipendentemente da questo, comunque, al pubblico farà sapere piace quali siano le intenzioni del brand americano.

Samsung Galaxy S6
Samsung Galaxy S6

Un nuovo aggiornamento, con tanto di patch per limitare il consumo anomalo di memoria RAM, sarà dunque disponibile a breve, anche se Google non ha voluto specificare un dettaglio importante: potremo toccarlo con mano a strettissimo giro nelle vesti di un minor upgrade, oppure sarà necessario che arrivi sul mercato Android N? Questo resta un mistero, ma i principali smartphone Samsung saranno sicuramente i primi della lista.

Del resto, gli aggiornamenti mensili sulla sicurezza arrivano in primis ai vari Samsung Galaxy S6 e Samsung Galaxy S7 dopo aver messo piede sui Nexus di Google. L’auspicio, comunque, è che il pacchetto software in questione venga distribuito anche ai possessori di un Samsung Galaxy Note 4, visto che il problema di consumo eccessivo della memoria RAM è stato portato alla luce nei mesi scorsi proprio dal pubblico che ha optato per il phablet di quarta generazione.