Il primo smarphone con Snapdragon 821 è una bomba: non è Note 7

Samsung Galaxy Note 7 sarà il primo device a montare il processore Snapdragon 821 annunciato ieri da Qualcomm? No, assolutamente. ASUS ha infatti annunciato una nuova versione dello ZenFone 3 Deluxe, il phablet top di gamma che adesso può contare sulle prestazioni offerte dallo Snapdragon 821.

ZenFone 3 Deluxe meglio di Note 7?

ZenFone 3 Deluxe è il primo smarphone al mondo ad avere l’821, come riporta Engadget via Androidcentral, che rispetto all’attuale Snapdragon 820 offre una frequenza operativa più alta: 2.4 Ghz per i quattro core del processore abbinato sempre alla GPU Adreno 530. La scheda tecnica restante è uguale al modello già presentato, ed è una bomba: 6 GB di RAM LPPDR4 abbinati a 256 GB UFS 2.0 con la possibilità di espandere ulteriormente la memoria con microSD.

Note 7
Zenfone 3 Deluxe

Ma anche le fotocamere sembrano essere parecchio prestanti: quella posteriore è una Sony IMX318 da 23 MegaPixel con apertura F/2.0, lenti a 6 elementi, autofocus TriTech, stabilizzatore ottico a 4 assi e flash LED Dual Tone. Quella anteriore è da 8 MegaPixel con apertura F/2.0 e grandangolo di 85 gradi.

Il display infine è un AMOLED 2.5D da 5.7 pollici di diagonale e 1920 x 1080 di risoluzione: l’unica pecca sarebbe la batteria da soli 3000 mAh, ma compatibile con la ricarica veloce. Uscita e prezzo sconosciuti, per quest’ultimo si parla di almeno 700 euro. Meno comunque dei quasi 900 che serviranno per accaparrarsi un Note 7.

Meglio quindi questo Asus ZenFone 3 Deluxe o Samsung Galaxy Note 7? Solo il tempo e una prova con mano ce lo potranno dire.