Proiettore di ologrammi, realizzalo con il tuo smartphone

Trasforma il tuo smartphone in un proiettore olografico 3d. Con la nostra guida sarai in grado , con pochi semplici passaggi, di vedere delle immagini in 3d.. senza occhialini.

Se siete dei fan accaniti dei film di fantascienza  e avete sempre desiderato poter ammirare degli ologrammi, ora potete farveli da voi. Il fatto è che è di una semplicità disarmante, talmente semplice che mi viene quasi in mente di richiamare nonna e farmi aiutare.

Per poter trasformare il vostro smartphone in un proiettore di ologrammi vi servono davvero pochissimi materiali e se anche voi come me avete scarse attitudini al lavoro manuale, non preoccupatevi. In men che non si dica potrete ammirare degli autentici ologrammi sul vostro smartphone.

Custodie di cd, taglierino e nastro adesivo. Non vi serve altro.

Esattamente gli unici materiali di cui avete bisogno sono principalmente questi. Lo so, gli unici cd che vi sono rimasti magari sono gli unici originali che avete comprato  a caro prezzo, ma sono sicuro che se rovistate in soffitta qualcosa trovate. Scherzi a parte, avete presente le custodie in plastica che si aprono a libro? bene, avete bisogno del “frontespizio”. Avete bisogno anche di carta a quadretti e matita.

Primo passo, disegnate un trapezio.

Non fate gli schizzinosi, vi allego un’immagine utile per costruire il primo dei 4 trapezi di cui avete bisogno. Per realizzare il vostro proiettore di ologrammi avete infatti bisogno di 4 trapezi. Mi raccomando che il primo disegno sia perfetto, è infatti su questo che ricalcherete gli altri tre.Schermata 2015-08-05 alle 01.24.19

Secondo step: ricalcate il primo trapezio sulla custodia porta cd vuota.

Il prossimo passo è ritagliare il trapezio ottenuto e ricalcarlo sulla custodia di plastica, una volta disegnato il primo potete disegnare anche gli altri 4. Se non siete stati troppo abbondanti dovreste poterne usare una sola. Se poi volete farlo grande quanto la parete del salotto, vi consiglio di abbandonare lo smartphone e di utilizzare la vostra nuovissima smart-tv a led. (scherzo!)

Impugnate il taglierino e.. occhio alle dita!

Non è un “art-attack” e io non sono Giovanni Muciaccia,pertanto abbandonate le forbici dalla punta arrotondata, impugnate righello e taglierino e fatevi onore! Incidete lungo i bordi e rendete lisce le superfici dei lati dei 4 trapezi.

Ultimo passo: nastro adesivo.

Schermata 2015-08-05 alle 01.41.47Esatto, avete capito bene. Ultimo passo, l’ultimo per trasformare il vostro smartphone in un proiettore di ologrammi.

Prendete delle fettuccine di nastro adesivo e incollatele insieme come nell’esempio, non c’è bisogno di usare del cemento a presa rapida, è necessario che restino insieme senza sfaldarsi.

Bene, ora scegliete un video o delle immagini che siano ad alto contrasto e appoggiate la vostra creatura sullo schermo dello smartphone e godetevi lo spettacolo!

Spegnete la luce!

Per potere ammirare appieno quello che avete appena realizzato dovete spegnere la luce per creare delle condizioni di luminosità favorevoli affinché si possano vedere gli ologrammi.

Nonna è rimasta a bocca aperta, se non siete riusciti nell’intento potete vedere  il video tutorial.

  • Matteo

    inutile mettere il blocco per adblock,tramite google Chrome ” ispeziona elemento” si puo’ togliere la schermata.