Ecco il primo robot casalingo tutto italiano: foto e data di uscita di R1

Notizie davvero interessanti quelle che arrivano oggi dall’Italia, visto che è stato praticamente ufficializzato R1, il primo robot concepito in Italia per rendere al massimo in ambiente casalingo. Diversi gli aspetti interessanti di un progetto destinato a far discutere moltissimo nelle prossime settimane. In primo luogo la sua altezza dovrebbe variare da 125 a 140 cm, facendogli assumere sembianze “più umane” rispetto ai predecessori.

Il suo peso, invece, dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 kg, con la capacità di sollevare pesi fino ad 1,5 KG. Un limite, certo, che in qualche modo viene compensato dalla flessibilità della sua struttura. Un esempio? In primis abbiamo di base qualcosa come ben 28 motori in grado di assicurargli un apprezzabile raggio d’azione, se pensiamo che otto sono stati posizionati lungo ogni braccio e che due sono presenti in testa.

All’interno del volto troveremo poi l’apposito display che agevolerà l’interazione di R1 con il mondo esterno. In termini di espressioni, poi, il robot comunicherà mediante appositi led colorati. Il vero e proprio cuore pulsante del robot sarà collocato nella pancia, dove invece troveremo la centralina di controllo. L’autonomia della batteria si aggirerà attorno alle 3 ore, senza tralasciare la sua capacità di collegarsi ad internet mediante una scheda wireless apposita.

Ancora non è ufficiale la data di uscita di R1 in Italia e nel resto del mondo, anche se in queste ore si parla di un timing che dovrebbe essere compreso tra i dodici e i diciotto mesi. Il prezzo non è ufficiale, ma fonti bene informate parlano di un costo per gli utenti che dovrebbe raggiungere i livelli di un’automobile. Insomma, non manca poi così tanto al lancio di un prodotto che potrebbe creare effettivamente nuove frontiere nell’ambito dello sviluppo tecnologico.

Foto del Robot Italiano R1: