Recensione Huawei P8

Il nuovo Huawei P8 è il nuovo smartphone top di gamma di casa Huawei che, unendo un ottimo comparto tecnico ad un prezzo di listino leggermente inferiore rispetto ai principali rivali del mondo Android, mira a ritagliarsi uno spazio importante sul mercato internazionale. In Italia, Huawei commercializza la versione con 16 GB di storage e supporto microSD. In altri mercati, il nuovo Huawei P8 è disponibile anche in versione con 64 GB ed in versione DualSIM LTE con la possibilità di utilizzare lo slot microSD per ospitare una seconda SIM.

SCHEDA TECNICA

  • Sistema operativo: Android 5.0.2 Lollipop con Emotion UI 3.1
  • Wi-Fi: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, Wi-Fi Direct, DLNA, hotspot
  • Bluetooth: v4.1, A2DP, LE
  • USB: Micro USB 2.0
  • GPS: A-GPS/GLONASS
  • Display: IPS LCD, 5.2 pollici, risoluzione 1080 x 1920 pixel, 424 PPI, 16 milioni di colori
  • Protezione schermo: Corning Gorilla Glass 3
  • Peso: 144 grammi
  • Dimensioni: 144.9 x 72.1 x 6.4 mm
  • Chipset: HiSilicon Kirin 930
  • CPU: Octa Core con un Quad-Core 2 GHz Cortex-A53e ed un Quad-Core 1.5 GHz Cortex-A53
  • GPU: Mali-T628 MP4
  • RAM: 3 GB
  • Storage: 16/64 GB con supporto microSD sino a 128 GB
  • Fotocamera posteriore: 13 megapixel, risoluzione 4160 x 3120 pixel, autofocus, geotagging, touch focus, face/smile detection, panorama, HDR
  • Fotocamera anteriore: 8 Megapixel
  • Batteria: 2680 mAh non removibile

DESIGN

Il nuovo Huawei P8 si presenta con un corpo in metallo, affiancato da alcuni elementi in vetro, e linee molto eleganti e ricercate. Il device presenta dimensioni pari a 144.9 x 72.1 mm con uno spessore di appena 6.4 mm. Il peso è piuttosto contenuto, soprattutto se si considera la diagonale del display, ed è pari a 144 grammi. Lo smartphone di Huawei presenta linee decisamente ispirate ad alcuni top di gamma di aziende concorrenti. Gli spigoli del dispositivo sono arrotondati.Huawei P8

Sul bordo destro del dispositivo troviamo i tasti di accensione/spegnimento e di regolazione del volume oltre che i due slot per la microSD e per la SIM in versione Nano SIM. Una rapida doppia pressione dei tasti per il volume permettono di avviare rapidamente la fotocamera. Nella parte alta troviamo, invece, il tradizionale jack per le cuffie ed il microfono secondario mentre sul bordo inferiore troviamo l’altoparlante, il microfono principale e la porta microUSB. Molto pratico il posizionamento del altoparlante che permette di avere un suono sempre molto chiaro e forte. Nella parte posteriore del nuovo Huawei P8 viene collocata, nell’angolo in alto a sinistra, la fotocamera principale da 13 Megapixel.Huawei P8

DISPLAY

Il nuovo Huawei P8 monta un display da 5.2 pollici di diagonale con tecnologia IPS LCD e protezione Corning Gorilla Glass 3. La risoluzione è FullHD, ovvero pari a 1080 x 1920 pixel, e la densità di pixel è pari a 424 PPI. Nonostante la scelta di non presentare un pannello QHD per il suo top di gamma, Huawei va assolutamente premiata per la qualità del display, realizzato da Japan Display, che si caratterizza per un’eccezionale luminosità, un’ottima resa cromatica ed un buon bilanciamento dei colori. Via software, in ogni caso, è possibile tarare la temperatura dei colori al fine di ottenere l’effetto desiderato dall’utente. Gli angoli di visuale sono ottimi e decisamente superiori a molti IPS di fascia alta. Buona anche la risposta ai cambiamenti di luminosità.Huawei P8 recensione display

HARDWARE

Il comparto hardware del nuovo Huawei P8 ruota, completamente, intorno al nuovo SoC Kirin 930 costituito da una CPU Octa-Core dotata di un Quad-Core 2 GHz Cortex-A53e ed un Quad-Core 1.5 GHz Cortex-A53, GPU ARM Mali-T628 MP4 e ben 3 GB di memoria RAM. Questi elementi garantisco prestazioni di ottimo livello con il device che risponde rapidamente ed in modo decisamente fluido alle richieste dell’utente con temperature nella norma anche sotto carico. In termini prestazionali, il SoC Kirin 930 pone, in vari test benchmark, il nuovo Huawei P8 di poco sotto l’HTC One M9 con Snapdragon 810. Si tratta di un dato che, già di per sé, rappresenta un ottimo risultato per il device di Huawei. Se poi consideriamo la sostanziale differenza di prezzo tra i due smartphone, pari a quasi 150 Euro in termini di prezzo di listino, il dato diventa ancora più significativo. Il device presenta uno storage da 16 GB, espandibili tramite microSD.

SOFTWARE

Il nuovo Huawei P8 si presenta con il sistema operativo Android 5.0.2 Lollipop personalizzato dalla nuova interfaccia utente Emotion UI 3.1 che strizza l’occhio, forse un po’ troppo, alla tradizionale UI delle ultime versioni di iOS di Apple. Al netto di qualche leggerissimo lag e rari crash di alcune app, tutti difetti migliorabili con mirati aggiornamenti firmware, la UI del nuovo Huawei P8 si adatta più che ben alle potenzialità dell’hardware e garantisce fluidità di funzionamento ed una piacevole resa stilistica. Tra le gesture più sottolineate da Huawei per questo smartphone vi è la possibilità di utilizzare la nocca di un dito per eseguire uno screen shot dell’intera schermata oppure, muovendo in modo circolare la nocca, una porzione di schermo.

FOTOCAMERA

Il nuovo top di gamma di Huawei monta un’eccellente fotocamera posteriore con sensore da 13 Megapixel, sviluppato da Sony, con processore d’immagine dedicato, lenti f/2 e stabilizzatore ottico dell’immagine. Questi elementi garantiscono ottime prestazioni anche in condizioni di luminosità ridotte. La camera posteriore dello smartphone si comporta in modo egregio anche in condizioni di alta luminosità mentre l’autofocus presenta una risposta leggermente lenta in relazione alla qualità della fotocamera. Il device monta, inoltre, una fotocamera anteriore da 8 Megapixel che garantisce eccellenti prestazioni e risulta perfetta sia per selfie che per videochiamate. Lodevole anche la qualità dei video registrati dalla camera posteriore che presentano risoluzione FullHD e frame rate di 30 fps. Grazie all’ottimo stabilizzatore, infatti, la resa dei video è davvero buona.Huawei P8 recensione fotocamera test

AUDIO, RICEZIONE e BATTERIA

Per quanto riguarda la parte telefonia, il nuovo Huawei P8 fa il suo lavoro in modo  eccellente. L’audio, sia in capsula che in viva voce, è ottimo e la ricezione è al top grazie anche alla presenza di una doppia antenna che garantisce un miglior segnale anche nelle zone tradizionalmente più ostiche per gli smartphone. La posizione del altoparlante è perfetta per utilizzare il telefono anche su di una superficie piana senza correre alcun rischio che il suono venga attenuato.

Il nuovo Huawei P8 monta una batteria non rimovibile da 2680 mAh, una capacità sufficiente per coprire una giornata di utilizzo intenso del device. Un utilizzo più blando, inoltre, garantirà un’autonomia complessiva anche superiore ad un giorno e mezzo. L’utente potrà però sfruttare alcune interessanti funzionalità dell’Emotion UI 3.1 che offre utili tool per il risparmio energetico e per monitorare al meglio il consumo d’energia segnalando le applicazioni che causano un dispendio di risorse maggiore. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, invece, il nuovo top di gamma della casa costruttrice cinese necessità di circa 3 ore e mezza per raggiungere il 100% di carica, un dato decisamente superiore ad altri top di gamma attuali. Ad esempio, il Galaxy S6 necessità per una carica completa di meno di due ore.

CONCLUSIONI

A conti fatti, il nuovo Huawei P8 rappresenta un progetto decisamente riuscito e, probabilmente, vincente per Huawei che ha davvero fatto un buon lavoro nello sviluppo dello smartphone. Il SoC Kirin 930 affiancato da 3 GB di memoria RAM garantiscono prestazioni da vero top di gamma e, con piccoli accorgimenti software, sarà possibile eliminare i pochi difetti presenti al momento. Il design premium, la qualità dei materiali e i richiami evidenti a prodotti di fascia alta come gli iPhone potrebbero rappresentare un plus di sicuro interesse anche considerando le eccellenti prestazioni dello smartphone. Ottimi risultati arrivano anche dalla fotocamera, semplice da utilizzare ed in grado di garantire scatti di qualità anche in condizioni di luce scarsa. Considerando anche il prezzo di listino, pari a 499 Euro, il nuovo P8 di casa Huawei si caratterizza come un vero e proprio top di gamma Android disponibile, già in fase di lancio, ad un prezzo di sicuro interesse.

Comments are closed.