ricercatori affermano di aver registrato una “conversazione” tra Delfini

Per decenni scienziati e ricercatori si sono chiesti se i delfini hanno una forma di linguaggio. Molti credono che i cetacei più intelligenti siano in grado di possedere tali facoltà. Ma ottenere la prova indiscutibile di questo è stato notoriamente difficile; gli animali percorrono lunghe distanze, comunicano con i suoni, che non sempre siamo in grado di sentire.

Ora, però, gli scienziati che studiano i delfini presso la stazione di ricerca nella Riserva Naturale Karadag, che si trova nella città di Feodosia in Crimea, sostengono di aver registrato una conversazione tra delfini. I due animali in questione sono una coppia conosciuta come Yana e Yasha, che vivono in una piscina presso l’impianto, che consente ai ricercatori di intercettare completamente le interazioni tra i cetacei e come essi comunicano tra di loro.

I ricercatori ritengono che una serie di impulsi, clic e fischietti rappresentano  per i due delfini una forma di conversazione. “I nostri esperimenti hanno dimostrato che i delfini si sono alternati nella produzione di confezioni di impulsi e non si interrompono a vicenda, questo dà ragione di credere che ciascuno dei delfini abbia ascoltato l’altro prima di produrre una propria risposta”, scrive il dottor Vyacheslav Ryabov, autore principale del documento riguardante la “conversazione”, pubblicato sulla rivista di Matematica e Fisica . Essi hanno osservato come i due delfini  sono rimasti stazionari entro un metro l’uno dall’altro, e hanno utilizzato fino a cinque diverse vocalizzazioni insieme, durante la cosiddetta ‘conversazione’.

Leggi anche: Creatura misteriosa rinvenuta in fondo all’Oceano: gli scienziati perplessi

ricercatori e delfini
alcuni ricercatori ritengono che i delfini conversino tra loro

L’affermazione del ricercatore che questi singoli rumori sono coerenti con singole parole, fa pensare che i delfini li utilizzino come vere e proprie frasi. “In sostanza, questo scambio assomiglia a una conversazione tra due persone”, ha continuato il dottor Ryabov. “L’analisi della lingua parlata delfini in questo studio ha rivelato che questa possiede direttamente o indirettamente tutte le caratteristiche di progettazione note del linguaggio parlato umano.”

E ‘già stato osservato che i delfini producono rumori diversi per diverse situazioni e cose di cui hanno esperienza, come ad esempio chiamando gli altri dal gruppo nel corso di un determinato avvenimento. Non solo, ma si è scoperto che i singoli animali hanno il loro fischio firma, unico per ogni delfino e acquisito non molto tempo dopo la nascita, che alcuni sostengono sia simile a ciascun delfino con il proprio nome.

Ma l’affermazione che essi sono stati registrati  mentre formavano frasi formando è certamente un qualcosa di controverso. Tuttavia i ricercatori sembrano fermamente convinti che questo è il caso, e che dovrebbero essere prese misure per cercare di colmare il divario. “Gli esseri umani devono fare il primo passo per stabilire relazioni con i primi abitanti intelligenti del pianeta terra con la creazione di dispositivi in grado di superare le barriere che si frappongono ed utilizzare nuove lingue nel modo di comunicazione tra delfini e le persone”, ha detto il dottor Ryabov.

Leggi anche: Grotta rumena sigillata per 5,5 milioni di anni: è piena di strane creature