Come risolvere Errore acquisto Tema da Samsung Store Italia

Samsung mette settimanalmente a disposizione una vasta quantità di Temi Premium che rilascia attraverso il suo Stock Themes per i dispositivi sudcoreani del comparto smartphone e tablet. La stragrande maggioranza di questi temi non sono però disponibili per gli utenti italiani che vorrebbero portare le ultime personalizzazioni anche a bordo dei propri terminali.

In questa nuova guida vedremo perciò come sia possibile acquistare tutti i temi che vogliamo dallo store Samsung secondo quanto indicato da un utente sul suo profilo Google+.

Come acquistare temi dal Samsung Store senza l’errore paese errato

Samsung offre la possibilità di personalizzare l’interfaccia grafica utente attraverso un cospicuo numero di soluzioni grafiche che si rinnovano con cadenza settimanale e che ritroviamo all’interno dello store dedicato.

Sfortunatamente, però, tali contenuti si rendono disponibili spesso unicamente per i mercati di destinazione di Cina, Giappone, India, Corea e Stati Uniti limitando la scelta europea alle sole soluzioni Free che per quanto valide peccano di certe personalizzazioni.

Avere a disposizione un Premium Theme consente di personalizzare ed accrescere l’esperienza di utilizzo col terminale applicando livelli custom ad icone, sfondi, wallpaper per le schermate di sblocco e suonerie che donano un look ed un feeling affascinante al nostro telefono. Allora perché non usufruirne anche qui in Italia?

L’unico requisito essenziale per portare a termine la procedura è la presenza di un account Paypal che utilizzeremo per portare a termine la procedura di acquisto. Dopo di che occorre procedere come segue:

Fase 1 – Scarica ed installa una VPN

Una connessione VPN consente di rendersi anonimi sulla rete in merito alla posizione geografica dell’utente che può divincolarsi attraverso le restrizioni imposte dal paese di provenienza andando ad operare nel mercato digitale di destinazione così come spiegato all’interno della guida di cui al link precedente.

Saremo così in grado di sfogliare ed acquistare di conseguenza i temi Samsung a pagamento che più ci aggradano. Per il nostro caso, qualunque applicazione che consenta la creazione di una VPN va bene. Un esempio ne è dato da TunnelBear, la quale consente di canalizzare la comunicazione tramite server statunitensi e consente un traffico gratuito incluso di ben 500MB su base mensile.

Fase 2 – Rimozione scheda SIM e riavvio del terminaleSamsung Temi VPN

La seconda fase prevede la rimozione fisica del supporto SIM ed un conseguente riavvio del terminale.

Fase 3 – Creazione AccountSamsung VPN

Dopo essersi attenuti a quanto sopra esposto occorrerà creare un nuovo account o accedere a uno già esistente all’interno della nostra applicazione VPN. Procedi inserendo le credenziali di accesso o passa attraverso la procedura di registrazione per un nuovo profilo utente.

Fase 4 – Cambio di posizione

A questo punto non resta che iniziare ad utilizzare l’applicazione. Iniziamo scegliendo Stati Uniti ed aspettiamo che il motore applicativo operi il cambio di posizione. Bene, una volta che abbiamo ottenuto la modifica procediamo al punto seguente.

Fase 5 – Cancellazione Cache dati ed applicazioni

Una volta giunti a tal punto servirà cancellare la cache dati per le applicazioni Themes e Theme Store. Possiamo trovare i riferimenti applicativi al percorso Impostazioni > Applicazioni > Gestione Applicazioni > Altro > Visualizza Applicazioni di Sistema. Selezioniamo singolarmente ogni applicazione e procediamo cancellando i loro dati cache dal menu di archiviazione.

Fase 6 – Scaricare temi a pagamentoSamsung Theme

Siamo finalmente pronti per scaricare ed installare i nostri nuovi temi Samsung a pagamento. Dopo aver aperto il negozio Temi è possibile ravvisare i contenuti Premium e scegliere di pagare tramite il proprio conto Paypal in totale sicurezza.

Leggi anche: Samsung Theme: ecco i cinque migliori temi della settimana

Fase 7 – Reinserisci la SIM

Adesso siamo pronti per scollegare la nostra utenza Samsung VPN e reinserire la scheda SIM così come in origine. Una volta installato il tema di nostro gradimento, infatti, è possibile ritornare alle condizioni originarie. Sarebbe anche utile procedere alla cancellazione dei dati relativi alla cache delle Galaxy Apps, Theme Store, Google Play e Google Play Services.

La procedura, per quanto macchinosa, è al momento l’unica alternativa pratica allo scaricamento dei nuovi temi destinati al mercato estero per i nostri telefoni. L’aggiornamento stesso del tema scaricato passa necessariamente per la medesima procedura.