Samsung, 5 curiosità che non avresti mai immaginato

Tutti gli appassionati di tecnologia, ma non solo, conoscono bene le potenzialità del colosso coreano Samsung. Dato che da anni produce Tv, elettrodomestici, accessori e personal computer, e negli ultimi anni si è stabilizzato come leader mondiale della telefonia. Superando perfino la multinazionale americana Apple. Non a caso, Global 500 l’ha inserita al tredicesimo posto tra le realtà mondiali. Il suo ultimo Galaxy S7 sta facendo faville, dato che include molti elementi innovativi, tra cui un software Android resistente all’immersione in acqua. Tuttavia, nella sua quasi secolare storia, iniziata nel lontano 1938, Samsung si caratterizza anche per alcuni aneddoti e curiosità spiazzanti. Di seguito ve ne enunciamo cinque.

  1. Samsung nata per vendere pesce

Già, avete letto bene. Il marchio Samsung è nato per vendere pesce essiccato, nel 1938, da un’idea di Byung-Chull Lee. Il quale poi cominciò a vendere anche frutta e verdura in Cina. In coreano, la parola “Samsung” vuole dire ”tre stelle’‘. Il motivo del nome sta nel fatto che secondo la cultura coreana il tre è un numero fortunato e Lee voleva che la società fosse durevole come le stelle. La produzione di prodotti elettronici iniziò nel 1969 e produsse la sua prima Tv in bianco e nero l’anno successivo.

Samsung

  1. Samsung quasi fallita nel 1997

In pochi ricordano che Samsung ha rischiato il fallimento nel 1997, a causa di una forte crisi finanziaria che investì il mercato asiatico dopo un periodo di boom economico (si parlò di Tigri asiatiche). La società fu costretta a licenziare 24mila dipendenti, ovvero un terzo della sua forza lavoro, pur di sopravvivere. Molti ordini furono eseguiti in paesi a minor costo, come Cina, Messico e Brasile.

  1. Samsung ha prodotto il secondo telefono Android in assoluto

Sebbene sia divetata leader nella produzione di smartphone con sistema operativo Android, Samsung non è stata la prima a produrne uno. Ma, comunque, ha prodotto il secondo telefono Android in assoluto. Il primato spetta infatti al HTC di G1. mentre Samsung arrivò dopo col Galaxy i7500 nel 2009. Un telefono con uno schermo da 3,2 pollici e una fotocamera da 5 megapixel. Può essere considerato l’antenato della serie Galaxy S.

LEGGI ANCHE: Android Nougat, ecco le 7 novità principali

  1. Samsung gestisce uno dei più grandi parchi del Mondo

Una società collegata a Samsung gestisce Everland, il più grande parco a tema in Corea del su e tra i venti più grandi del Mondo. Everland include uno zoo e alcune aree che rievocano zone dell’Europa e dell’America.

  1. Macchinari bruciati in un falò

L’ultimo aneddoto è alquanto pittoresco. Nel 1995 il presidente Lee Kun Hee ha voluto esaltare l’importanza della qualità dei suoi prodotti in un modo del tutto particolare: ha invitato i suoi dipendenti di una fabbrica in Gumi a portare tutti i telefoni e le fotocopiatrici del magazzino della ditta sotto a un enorme palo, che aveva al suo vertice una bandiera con scritto “La Qualità È il Mio Orgoglio”. Dopodiché, i macchinari sono stati fracassati e bruciati tramite falò.

  • M@X

    Il nome è stato di buon auspicio 🙂

    • gwwgwgwr

      Che vuoi dire?

      • M@X

        Che in coreano “samsung” significa 3 stelle e nella loro tradizione porta fortuna e prosperità; guardando quanto samsung sia cresciuta nel ultimi 20 anni e considerando che è diventata leader mondiale nel giro di poco tempo della magior parte dei settori dove è entrata. .. il nome ha portato decisamente fortuna 🙂