Samsung: annunciata la nuova road-map per il miglioramento del valore per gli azionisti

Nel corso della giornata di oggi, Samsung Electronics ha annunciato la sua nuova tabella di marcia dettagliata per il piano di miglioramento a lungo termine del valore per gli azionisti, ai fini della creazione di un programma di ritorno per gli investimenti che, annunciato nel mese di Ottobre 2015, consenta di ottenere un ulteriore rafforzamento del valore societario ed una gestione migliorata del capitale, tramite un piano che offra interessanti opportunità e prospettive di crescita futura, a beneficio dei suoi stakeholder, ovvero tutti coloro che direttamente o indirettamente risultano essere coinvolti nell’attività aziendale.

Siamo impegnati ad accrescere il valore sostenibile a lungo termine per i nostri azionisti ed a rimanere buoni amministratori di capitale. L’annuncio di oggi estende l’azioni  avviatasi lo scorso anno e rappresenta la fase successiva nell’evoluzione della nostra politica azionista e di governo

Ha confermato Oh-Hyun Kwon, Vice Chairman e CEO di Samsung Electronics. Vediamo, nel dettaglio, i nuovi miglioramenti previsti dal piano integrativo.

samsung aziendaI miglioramenti apportati al programma Shareholder Return

Dopo che l’introduzione dei tre anni per l’iniziativa di ritorno per gli azionisti nel 2015 è stata ben accolta dal mercato, Samsung Electronics ha annunciato oggi ulteriori cinque miglioramenti al suo programma di ritorno per gli azionisti, che possiamo riassumere qui di seguito:

  • Per il 2016 e il 2017, la Società destinerà il 50 per cento del flusso di cassa libero (“FCF”) per rendimenti da destinare agli azionisti
  • La Società aumenterà i dividendi totali nel 2016 del 30 per cento rispetto al 2015, portando l’importo annuo del dividendo a 4 trilioni netti. Tenendo conto dei recenti acquisti di azioni proprie e obbligazioni, questo si tradurrà in un aumento del 36 per cento nel 2016, con dividendi per azione pari a 28.500 ₩.
  • La restante quota del 50 per cento dei FCF dopo la distribuzione dei dividendi, oltre ai 0.800 miliardi del 2015, verrà utilizzato per il riacquisto di azioni a partire dalla fine del mese di Gennaio 2017.
  • Samsung Electronics avvierà i pagamenti di dividendi trimestrali a partire da Aprile del 2017.
  • La Società cercherà di migliorare ulteriormente la sua politica di allocazione del capitale per migliorare i rendimenti per gli azionisti dal 2017 in poi.

Queste azioni rappresentano un significativo miglioramento nel rendimento dei dividendi della Società, nonché una sostanziale espansione del suo programma di riacquisto.

Capital Management e Cash Position

La comprovata esperienza sudcoreana nella gestione del capitale a lungo termine, ha consentito di cogliere opportunità interessanti, di sopportare le sfide e perseguire gli obiettivi strategici in tutti i cari cicli economici del periodo. La società ha stimato che per poter mantenere questi obiettivi e provvedere al mantenimento del saldo, l’introito netto in cassa dovrà essere di 65-70000000000000 won coreani, in base alle attese di capitale ed alle esigenze di finanziamento.

Per il futuro, inoltre, la società prevede di rivedere la sua posizione di cassa con scadenza triennale, provvedendo a restituire l’eccedenza sul saldo di cassa. Così facendo, Samsung riuscirà a garantirsi un aumento dei rendimenti per gli azionisti mantenendo, nel contempo, la necessaria flessibilità finanziaria per le sue strategie di mercato a lungo termine, consentendo di cogliere tutte le opportunità che si presenteranno.

Nuovi membri del Consiglio e del Comitato Governance

Il Consiglio di Amministrazione Samsung, in luogo della sua natura sempre più globale sta perseguendo l’obiettivo di annettere nuovi membri con comprovata esperienza aziendale. Allo stato attuale, la Dirigenza si trova al vaglio dell’identificazione di nuove figure altamente qualificate per le nomina che verranno consolidate nel Marzo 2017, in linea con la prossima riunione annuale degli azionisti.

Il Consiglio, inoltre, mira a rafforzare ulteriormente le procedure di corporate governance con la creazione di un nuovo comitato formato in via esclusiva da amministratori indipendenti. Un comitato il cui compito sarà quello di decidere sulle opinioni del Consiglio e valorizzare le proposte per gli azionisti.

L’ampiezza e la diversità aziendale verrà così a manifestare un nuovo traguardo che punta al rafforzamento delle strutture governance Samsung nei confronti degli azionisti.

Struttura aziendale

Samsung Electronics continua a semplificare le proprie attività di business rivedendo le opportunità allo scopo di ottimizzare il valore sul lungo periodo. Ciò consente di apportare potenziali benefici anche sulle quotazioni degli azionisti.

samsung azionistiDeterminare la struttura aziendale ottimale è un’impresa molto complessa, la quale tiene conto di operazioni strategiche, operative, legali, normative e finanziarie da affidarsi a personale esterno. Il processo di revisione delle strutture impiegherà sei mesi e, solo in seguito, Samsung attuerà le proprie decisioni.

LEGGI ANCHE: Samsung Electronics: si pensa di dividere in due l’intera società