Samsung contro Apple, la guerra non è ancora finita

Ed eccoci di nuovo qui dopo molti mesi a parlare di una delle faide figlie del nostro tempo che ha segnato l’industria tecnologica recente, ovvero quella tra Samsung ed Apple, due tra i più grandi giganti odierni. L’ultima volta la questione si era chiusa con una sentenza a favore di Apple e che vedeva Samsung costretta a pagare $930 milioni di dollari, tuttavia secondo quanto riportato da Reuters la storia non è ancora chiusa, anzi sembra essere in procinto di riaprirsi.

Apple contro Samsung: si torna tutti in aula

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti d’America ha suggerito alla Corte Suprema che il contenzioso tra Apple e Samsung per un brevetto riguardante gli smartphone dovrebbe ritornare in un tribunale di grado inferiore. La Corte Suprema ha chiesto di riesaminare una sentenza emessa dalla Corte d’Appello contro Samsung in favore di Apple ed è quindi probabile che vedremo ulteriori casi in tribunale per ulteriori accertamenti.

Samsung vs Apple

La faida iniziò nel lontano 2011 con la casa di Cupertino che accusò Samsung di aver infranto un brevetto riguardante il design e l’estetica registrata dell’iPhone. Inizialmente la multa inflitta al colosso sud coreano era di $930 milioni di dollari nel 2012, successivamente poi ridotta a $548 milioni grazie al riesame della Corte d’Appello Statunitense. Quest’ultima però aveva confermato ugualmente l’infrazione commessa da Samsung sul design e sulla User Interface (UI). La difesa inoltre chiese un’ulteriore diminuzione affermando che il salasso da pagare fosse eccessivo se commisurato al danno provocato.

Il Dipartimento di Giustizia nella giornata di ieri ha dichiarato che non vi sono ancora prove sufficienti a fare in modo che nel risarcimento dovuto ad Apple siano da calcolare anche le componenti utilizzate oppure no, quindi la Corte Suprema procederà ad inviare il caso nelle mani di un giudice competente in materia.

LEGGI ANCHE: Apple vs FBI: ecco la vicenda completa fino alla resa dei conti

Restiamo quindi in (lunga) attesa di sapere quali risvolti ci saranno in questa annosa vicenda. Voi cosa ne pensate? Credevate che la questione si fosse chiusa? Nonostante sia affrettato, dalla parte di chi vi schierereste? Apple o Samsung? Insomma fateci sapere la vostra con un commento qui sotto.

Samsung vs Apple