Samsung Boxee, svelati i piani segreti del set-top box streaming

Samsung Electronics, ogni anno, si fa carico di una serie di nuovi progetti e getta costantemente le basi per nuovi brevetti che contribuiscono ad accrescere il divario digitale con i competitors tanto nel campo dei prodotti consumer tanto nell’alta ingegneria tecnologica. Anche per quanto riguarda il panorama televisivo e dei contenuti in streaming, la società si è attivata a favore della creazione di un set-top box.

Quando, nel lontano 2013, la società sudcoreana procedette all’acquisizione di Boxee per 30 milioni di dollari, le sue intenzioni erano chiare. Boxee, infatti, corrisponde ad un ben specifico modello aziendale avente come scopo la creazione e la progettazione di soluzioni da dedicare espressamente all’intrattenimento multimediale. Settore verso cui possiamo avere ora maggiori informazioni, come confermato anche dai resoconti rinvenuti tra le pagine di TalkAndroid. Vediamo insieme cosa si è scoperto.

Samsung Boxee, rivelati i piani segreti del progettosamsung notizie

Le intenzioni di Samsung riguardo i suoi progetti tramite Boxe non sono di certo un mistero per noi altri consumer user. Ad ogni modo, almeno sino ad oggi, nulla è trapelato in merito alle informazioni dettagliate a corredo del progetto che le due società hanno messo in piedi. Una serie di immagini esclusive, che passeremo in rassegna più avanti in questo post, mostrano ciò che sarà all’atto pratico il misterioso progetto cui la società sta lavorando e che si protrae ormai da ben 3 anni.

Il centro nevralgico di tutto il sistema è denominato Perfect Experience, un tablet attraverso cui poter ottenere il controllo sulle funzioni del nostro televisore e contemporaneamente fruire dei nostri contenuti multimediali. La commercializzazione del prodotto di concretizzerà unitamente al’uscita di alcune nuove soluzioni Samsung TV in un periodo di tempo ancora non ben definito.

Il dilungarsi delle operazioni di realizzazione del prodotto è stato fondamentalmente dovuto ad alcuni problemi sorti già in fasi di sviluppo progettuale. Di fatto, i fornitori di servizi avrebbero gradito la creazione specifica di piattaforme software applicative loro dedicate piuttosto che un’unica soluzione incentrata su una sorta di concezione di Hub TV Platform.
Filosofa, questa, che ha cozzato con gli obiettivi di fondo del Perfect Experience che volevano la creazione di una piattaforma snella, semplice ed al contempo dedicata alla ricerca della migliore esperienza utente possibile.Boxee Samsung

Questa serie di problemi iniziali, unitamente ad una serie di problematiche sorte via via nel corso delle fasi di progettazione hanno portato alla sospensione temporanea del progetto lo scorso Agosto 2015.

Ad ogni modo, nel corso di quest’ultimo anno pare che Samsung abbia continuato ad ottemperare ai suoi iniziali obiettivi creando un sample di prototipo Boxee funzionale che rispecchia a pieno titolo il design e le funzionalità di un comune tablet con in aggiunta una serie di tasti fisici dedicati alle interazioni dirette, una porta di comunicazione InfraRED ed un sistema di posizionamento posteriore che rende più agevole l’utilizzo del componente.

Al momento, pare che il sistema di per sé non sia in grado di comunicare con nessun altro dispositivo a causa della mancanza di un’applicazione di supporto da installarsi a bordo del televisore di destinazione.

Alla luce di queste ultime dichiarazioni, non siamo in grado di sapere e confermare se Samsung abbia continuato nella sospensione del progetto o se si stia meditando sul completo abbandono virando su soluzioni basate su Tizen OS, verso cui la società sta invece dedicandosi interamente per i proprio prodotti in vista del completo abbandono dell’universo Android. A tal punto, risulta difficile fare una valutazione oggettiva della questione.

Leggi anche: Samsung TV: streaming online pronto per le trattative

Tu che ne pensi? Credi sia il caso per Samsung di abbandonare il progetto al fine di perseguire i propri obiettivi su Tizen OS oppure sarebbe il caso di dare fiducia al progetto? Lasciaci pure tutte le tue impressioni sul caso ed utilizza l’apposito box dei commenti che trovi in fondo a questo articolo. Ti aspettiamo, non mancare.