Samsung, brevettato un auricolare smart indossabile e non solo

Samsung, nel tempo, ci ha abituati a sempre nuove e scioccanti implementazioni hi-tech che hanno letteralmente stravolto il nostro modo di vivere quotidiano. In ultimo, la sudcoreana, ha depositato un brevetto inerente un dispositivo di nuova concezione che unisce l’utile al dilettevole, stiamo parlando di un prodotto in fase di concept che unisce la praticità di un auricolare smart con funzioni accessorie alla portabilità di un complemento estetico che si concretizza in un ciondolo unisex. Ma c’è dell’altro.

Samsung brevetta un auricolare portable dalle caratteristiche uniche

All’apparenza, prendendo superficialmente visione delle concept-art sotto proposte, potrebbe sembrare una comune appariscente collana. Il brevetto depositato presso la U.S. Patent & Trademark Office cela invece argomenti ben più interessanti che conferiscono al nuovo prodotto delle caratteristiche smart che le permettono di gestire non solo l’ascolto musicale quando richiesto, ma anche una serie di nuove funzioni, ancora in fase di sperimentazione, tra cui rientra la possibilità di rispondere alle chiamate in ingresso senza nemmeno prendere in mano lo smartphone.

Come chiaramente visibile dalle immagini sopra esposte si tratta di una collana smart formata da due parti principali tenute assieme da un magnete che, all’occorrenza, consente di scindere le due componenti per consentire l’interazione attraverso il microfono e gli auricolari in caso di ricezione delle chiamate. Questo grazie ai sensori in grado in interpretare i nostri gesti che attivano le rispettive funzioni di dispositivo. Potremo così, ad esempio, rispondere alle chiamate direttamente attraverso la nostra collana oppure ascoltare la nostra musica preferita grazie agli speaker preposti allo scopo. Inoltre, l’integrazione di una fotocamera permetterà di eseguire scatti direttamente dal dispositivo che, stando ai dati in nostro possesso, possiede un’alimentazione indipendente con tanto di indicatore di funzionamento/carica e pulsante di accensione.

brevetto Samsung Mobile

La presenza dei due moduli magnetici separati permetterà di avere un dispositivo dalle eccellenti doti di flessibilità che ne garantiranno nel tempo piena resistenza alle sollecitazioni, specie durante la fase di risposta in chiamata. Samsung, per il futuro, ha anche in mente un nuovo sistema che consenta la proiezione olografica degli oggetti attraverso il device. Questo, certamente, non contribuirà a favorirne il rilascio nel breve periodo ma è interessante notare la cura che Samsung ripone nella creazione di gadget che rappresentano, in tutto e per tutto, un deciso salto generazionale rispetto alle tecnologie del passato.

Rimanete sintonizzati su questa pagina per ulteriori delucidazioni. Intanto non esitare nel lasciare i vostri commenti e le vostre impressioni sul nuovo prodotto invitando, inoltre, i vostri amici alla discussione condividendo i contenuti attraverso i social network. VIA