5G: Samsung ai lavori con la Prima Silicon Valley Summit

Samsung Electronics ha ospitato ieri la prima conferenza Silicon Valley 5G Summit, tenutasi presso il centro di ricerca Samsung America a San Jose, negli Stati Uniti, come evidenziato all’interno del portale online di Samsung News Room.

Il vertice, destinato a diventare un appuntamento annuale, ha riunito leader mondiali del settore delle telecomunicazioni provenienti da tutto il mondo, allo scopo di gettare le basi per un ecosistema-to-end aperto ed indirizzato alla creazione delle future reti di quinta generazione (5G).

La società, quindi, come peraltro visto nel corso di questi ultimi giorni, punta ad una netta accelerazione sui tempi di sviluppo e prova sul campo delle nuove tecnologie di comunicazione wireless fondate sul nuovo standard. samsung 5g

Per l’occasione, infatti, oltre 100 aziende leader del settore si sono riunite per discutere le opportunità e le sfide da affrontare prima della commercializzazione di tecnologie 5G. I partecipanti all’evento sono stati reclutati tra i produttori di chip e di altre componenti, oltre agli operatori di telecomunicazioni, le università, gli analisti del settore, produttori di sistemi, investitori, politici e fornitori di apparecchiature di misura. Il tutto per rappresentare e coinvolgere una vasta sezione di interessi e competenze che hanno uno scopo comune: la creazione del primo network Samsung 5G Globale.

I funzionari di governo hanno discusso il ruolo dei responsabili delle politiche per l’attivazione dei servizi 5G attraverso l’allocazione dello spettro, mentre i partecipanti hanno esaminato le prospettive di mercato per le nuove opportunità offerte dal servizio 5G, tra cui Fixed Wireless Access ed il futuro dei servizi di connettività mobile.Connettività 5G

Gli esperti del settore, tra cui esponenti accademici ed eco-partner, hanno discusso le tecnologie chiave per la creazione di un percorso di evoluzione 5G che porti, attraverso opportuni test di verifica ed ottimizzazioni radio frequenza (RF) alla realizzazione di frequenze utili al 5G sopra e al di sotto della prevista soglia dei 6GHz.

Lo scopo, come risulta chiaro, è quello di smuovere la situazione procedendo speditamente alla creazione della prima rete utile di prova da applicare al settore business e del mercato consumer nel breve periodo. L’interazione collettiva voluta dai partecipanti al Summit ha fornito, inoltre, nuove prospettive catalizzatrici che contribuiranno a trasformare l’idea di Samsung Network in qualcosa di realmente applicabile sul piano pratico, entro e non oltre i limiti temporali stabiliti.samsung 5g summit

LEGGI ANCHE: 5G: Samsung accelera i preparativi per il rilascio delle reti

Maggiori informazioni in merito all’argomento possono essere reperite all’interno della pagina ufficiale del Summit 5G Silicon Valley.

Resta aggiornato. Seguici all’interno dei nostri canali ufficiali dedicati con news, approfondimenti e recensioni aggiornate sugli ultimi prodotti e sulle notizie più interessanti del mondo Hi-Tech. Stay Focus, Stay Tech!