5G: Samsung collabora con T-Mobile per i test sulle nuove reti

Samsung sta puntando molto sul futuro delle prossime reti mobili di quinta generazione, in applicazione a quelle che saranno anche le nuove infrastrutture ed i network previsti per l’espansione del progetto Internet delle Cose, il quale presuppone un mondo formato da gadget intelligenti interconnessi in un’unica grande rete mobile. E quale occasione migliore di un network ad altissima velocità ed affidabilità per testare le nuove funzioni? Scopriamo le intenzioni delle parti in causa direttamente da Samsung.

Attualmente in studio e sperimentazione presso i laboratori T-Mobile, le nuove tecnologie di rete 5G sono al vaglio della succursale Samsung Electronics America, la quale ha realizzato la stretta collaborazione col vettore statunitense volta a valutare l’impatto della rete ed il suo sviluppo nei confronti della nuova generazione di applicazioni mobili. In particolare, i test sul campo e di laboratorio, vengono condotti sulla base di dimostrazioni innovative.

5G Network Economy

La collaborazione comprende un test iniziale da attuarsi entro la fine dell’anno in ottemperanza agli studi condotti sulla mobilità 5G in un ambiente esterno su portanti a 28 GHz (mmWave) operanti sullo spettro in frequenza 5G assegnato a T-Mobile per le prove. Ulteriori studi si completeranno nel 2017 utilizzando il sistema Samsung pre-commercial a 28GHz.

La società, nello specifico, si è detta entusiasta della partnership collaborativa stabilitasi e si pone come obiettivo fondamentale l’implementazione rapida di una tecnologia che, a detta degli esperti interni del settore, comporterà maggio velocità ed affidabilità, ma anche bassa latenza ed una connettività di massa senza eguali nel totale rispetto dei criteri di sicurezza delle reti senza fili. La collaborazione, riferisce Neville Ray, Chief Technology Officer per T-Mobile, migliorerà lo sviluppo in tempi brevi del 5G Network.

Mark Louison, Senior Vice President e General Manager, Network Business di Samsung Electronics America, ha inoltre dichiarato come l’applicazione della leadership 5G di Samsung con T-Mobile pone un importante traguardo nello sviluppo della rete di nuova generazione e una ghiotta opportunità di portare finalmente a compimento il progetto dell’Internet of Things.Samsung reti 5g quinta generazione

Le apparecchiature di rete Samsung, in particolare, forniscono gli strumenti necessari per il perseguimento dell’obiettivo ed il soddisfacimento delle richieste dei consumatori in merito alla velocità di trasferimento dati in 5G.

Il linking di milioni e milioni di device simultaneamente sarà accelerato dalle nuove infrastrutture e dalle basse latenze e, pertanto, garantiranno sessioni gaming online, streaming 4K e download di contenuti in alta definizione a velocità mai apprezzate sino a questo momento.
Samsung Electronics, in tal senso, gioca un ruolo fondamentale. Un ruolo che potrebbe concretizzare i progetti già sul nascere del 2018, in largo anticipo quindi rispetto alle previsioni iniziali.

LEGGI ANCHE: Samsung: partner della casa bianca per il 5G

Samsung avvierà una breve dimostrazione sulle nove attività presso lo stand sito all’evento CTIA Super Mobility 2016 a Las Vegas.