Samsung brevetta display OLED estendibile fino a diventare tablet

Samsung continua a depositare brevetti che stuzzicano le fantasie più recondite (in materia di tecnologia, si intende) dei tanti fan dei suoi prodotti. Mentre si è ancora in attesa dell’uscita ufficiale di uno schermo pieghevole, più volte paventato tra rumor ufficiali ed ufficiosi, un nuovo brevetto fa sognare i fan di Samsung. Ovvero, un display OLED destinato a smartwatch ma che si può allungare fino ad assumere le forme di uno smartphone e perfino di un tablet. Dunque, con un solo dispositivo potremmo averne ben tre. Cerchiamo di capirne di più.

Leggi anche: Galaxy Note 7 avrà gli stessi OLED display del Galaxy S7

Il brevetto Samsung di un display OLED estendibile

Il brevetto di questo display OLED estendibile è stato depositato da Samsung un anno e mezzo fa, presso il Korean Intellectual Property Office. Consta di un display estremamente flessibile che può essere piegato fino a diventare uno SmartWatch. Ma che può anche essere allungato fino a diventare smartphone e tablet. Dunque, un device versatile, che si adatta ad ogni nostra esigenza. Per il più classico prendi 3 e paghi 1. in realtà, già in passato Samsung ha depositato brevetti per display estendibili, ma questo di cui vi parliamo oggi mostra una fattezza molto più verosimile e realizzabile. Il che lascia presagire che si trasformi in un prodotto reale.

samsung oled estendibile

Display OLED estendibile, quando lo vedremo?

Ora, resta da capire quando Samsung lo realizzerà. E se lo realizzerà. Chi mastica di tecnologia, sa bene che i colossi del settore tendono a depositare molti brevetti ogni anno, diversi dei quali non vedono mai la luce. Ma è un modo per tutelarsi e avere la meglio sulla concorrenza. Volendo pure credere che un siffatto display OLED estendibile si faccia, crediamo che ci voglia ancora del tempo. Lo si evince dal fatto che i display pieghevoli sono stati brevettati già da qualche anno e vedranno la luce solo nel 2017.